Loading...
Aggiornato al: 17 Dicembre 2018 00:00
Finanza
Cameo investe sull'innovazione

Gruppo cameo, specialista nella produzione e commercializzazione di torte, dessert e pizze, chiude il 2017 con una buona redditività (+2,7 milioni di euro rispetto al 2016) e con ricavi complessivi di circa 247 milioni di euro.

Il Gruppo, che dà lavoro a 400 persone, fa capo al big tedesco Dr. Oatker (11,7 miliardi di fatturato e 26.000 addetti) ed è composto dalla capogruppo, Cameo Spa di Desenzano del Garda (BS), e dalla controllata Rebecchi Fratelli Valtrebbia Spa di Rivergaro (PC), società che operano separatamente, perseguendo proprie specifiche all'interno dei mercati presidiati. Rebecchi, in particolare, acquisita nel 2015, è leader nelle decorazioni dolciarie.

L’esercizio 2017 conferma le posizioni acquisite sui mercati di riferimento, riscontrando solo una lieve contrazione dello 0,7% nei ricavi rispetto al 2016, in uno scenario economico che risulta ancora fortemente caratterizzato dall'incertezza.

"Il 2017 è stato un anno complessivamente positivo - iniziato con l'inaugurazione del nuovo Campus (una sede di 5.000 mq, particolarmente all’avanguardia, ndr), una novità che ha favorito le sinergie fra i processi e le interazioni fra i collaboratori. Il Campus – spiega il direttore generale, Alberto de Stasio - è caratterizzato da un'intensa attività di ricerca e sviluppo, con investimenti volti all'ampliamento della nostra gamma di prodotti e attuati in risposta all'evoluzione continua di abitudini e bisogni dei consumatori, perché l'innovazione resta per noi il focus della strategia anche nel 2018".

L'anno ha rappresentato un periodo di grande fermento per la gamma di Cameo che si è arricchita con l'ingresso di nuovi prodotti e nuove linee - presenti sul mercato a partire dal primo trimestre 2018 - che hanno permesso di presidiare i trend di consumo emergenti. Per citarne solo alcuni: la Pizza surgelata Regina La Bigusto, in favore di una sempre più spiccata propensione alla condivisione; la merenda per bambini Muu Muu Go sviluppata in un nuovo formato da consumare fuori casa; il lancio di Ciobarsenza lattosio e Muu Muu senza lattosio, per andare incontro a intolleranze ed esigenze alimentari diverse. Oppure il presidio dei cosiddetti "consumi trendy", con l'introduzione del preparato per CheeseCake, o ancora tramite la linea Piaceri di Natura, che mira a soddisfare i bisogni di un consumatore attento al benessere e alla salute.

L’ampliamento del portafoglio, che già conta più di 200 prodotti, si prevede che possa contribuire al fatturato di cameo per circa 10 punti percentuali, anche grazie a forti investimenti in attività promo-pubblicitarie.

L'innovazione non ha riguardato soltanto le ricette, ma si è concretizzata anche in un'azione di razionalizzazione degli imballaggi e della loro composizione, in favore dell'uso di materiali riciclabili, oltre che in un costante monitoraggio dell'utilizzo di risorse energetiche naturali, per contenere e ottimizzare i consumi e l'impatto sull'ambiente.

28 Maggio 2018
Articoli Correlati