Loading...
Aggiornato al: 28 Aprile 2015 16:00
Normative
La consultazione Ue sul tema della sostenibilità
Il tema della sostenibilità ambientale - lo sappiamo – è sempre più sentito dall’intera opinione pubblica. Non si tratta, però, solo di “una moda del momento” ma risponde, piuttosto ad un’esigenza reale. Basti pensare per esempio che, attorno al 2050, la popolazione mondiale raggiungerà i 9 miliardi di persone, per una crescita considerevole della domanda di alimenti. Per questa ragione, è opportuno cominciare già da ora a concepire nuove strategie volte ad impiegare in maniera più oculata e ragionata le risorse naturali, così da assicurare cibo a tutta la popolazione.

In quest’ottica, la Commissione europea ha aperto una consultazione su come produrre e consumare in modo più sostenibile, al fine di rivedere e migliorare le politiche Ue in proposito. La consultazione - che resterà aperta fino al 3 aprile e a cui potranno partecipare le autorità pubbliche, le associazioni e i privati cittadini - servirà a raccogliere proposte per dar vita a una politica futura più costruttiva in termini di consumo e di produzione sostenibili.

Fra gli aspetti principali attorno a cui si articola la consultazione – e sui quali verteranno anche le relative normative Ue dei prossimi anni – spiccano temi quali la progettazione di prodotti ecofriendly, il riciclaggio e la gestione dei rifiuti, la realizzazione di appalti pubblici ecologici, il miglioramento dell'efficienza ambientale di enti e aziende e lo sviluppo di azioni green oriented.
13 Marzo 2012
Articoli Correlati
I valori d’impresa nel III millennio raccontati in un libro
“L’impresa del terzo millennio” è il nuovo volume della collana Piccola Biblioteca d’Impresa Inaz, all’interno del quale si riflette su un modo d’intendere l’economia che favorisca anche la crescita sociale e civile. Il libro ospita anche le testimonianze degli imprenditori che hanno imboccato questa strada con successo.
Macellazione, obbligatoria l'indicazione del Paese d’origine
Dal primo aprile è in vigore il nuovo regolamento in materia di indicazione del Paese di origine o del luogo di provenienza delle carni.
Capire il mondo per cambiarlo con lo sviluppo sostenibile
Il direttore dell'Earth Institute, Jeffrey Sachs, pubblica, con Egea, L'era dello sviluppo sostenibile, nelle librerie in occasione della Giornata mondiale della terra.
Cambiamenti in vista per le norme ISO 9001 e BRC Issue 7
Sarà attiva da settembre la nuova versione della norma ISO 9001. Novità anche per la BRC Issue 7, obbligatoria da luglio.
Ottenere risultati attraverso l'accountability
Come raggiungere gli obiettivi prefissatisi nel proprio business? Lo spiega il volume “Il Principio di Oz”, proposto questa settimana da Distribuzione Moderna.
Ue, arrivano nuove norme sui prodotti del tabacco
Entro due mesi il governo è delegato a emanare un dlgs sulla lavorazione, la presentazione e la vendita dei prodotti del tabacco e dei prodotti correlati.