Loading...
Aggiornato al: 19 Luglio 2018 17:30
Tecnologia
In arrivo la nuova soluzione Ingenico per i pagamenti cashless

Ingenico Group, leader mondiale nei sistemi di pagamento elettronico, ha sviluppato una innovativa soluzione di pagamento a vantaggio degli esercenti più piccoli, che si basa sulla nuova tecnologia denominata “PIN on Glass” (PoG) o “PIN on Mobile” (PoM). La soluzione abilita i merchant ad accettare pagamenti con carta direttamente attraverso il proprio smartphone, appositamente dotato di un dispositivo Ingenico per la lettura delle carte, consentendo al cliente di digitare il PIN direttamente sullo schermo dello smartphone senza rischio per la sicurezza del sistema.

La nuova soluzione favorirà l’accettazione dei pagamenti elettronici anche presso i cosiddetti “micro-merchants”, quelli che effettuano poche transazioni al giorno o che sono ancora legati all’uso del contante, offrendo loro una soluzione pratica, sicura, arricchita di una innovativa user-experience e, soprattutto, consentendo loro di utilizzare il proprio smartphone anche per le attività di incasso.

L’architettura disegnata da Ingenico si compone di alcuni elementi fondamentali:
• un lettore di carte sicuro, connesso allo smartphone, in grado di gestire sia le carte a chip che quelle contactless;
• una app (MPEA) che consente la digitazione del PIN in tutta sicurezza direttamente sul display dello smartphone del merchant;
• un sistema di back-end che verifica, on line, la correttezza dell’operazione, controllando che questa sia stata effettuata in modo opportuno.

Ingenico ha integrato la soluzione PIN on Glass negli ecosistemi di pagamento in essere e ha promosso la sua accettazione presso i maggiori circuiti di carte di credito. La soluzione è attualmente in test in alcuni paesi e sarà presto disponibile anche in Italia.

Con questa soluzione Ingenico ha introdotto alcuni dei nuovi criteri di sicurezza pubblicati da PCI - Security Standard Council a Gennaio 2018. Lo stesso PCI certificherà la soluzione nel corso del 2018, dopo i test operativi.

“La soluzione PIN on Glass completa l’offerta dei sistemi di pagamento di Ingenico. Consentirà ai nostri clienti di proporre nuovi strumenti di incasso con carta, aumentando, quindi, il tasso di accettazione dei pagamenti elettronici anche presso i merchant più piccoli, grazie ad una soluzione poco invasiva e pensata apposta per loro”, ha dichiarato Patrice Le Marre, Executive Vice President, Banks & Acquirers Business Unit, Ingenico Grou

06 Marzo 2018
Articoli Correlati