Loading...
Aggiornato al: 22 Settembre 2017 17:30
Tecnologia
In arrivo Cubetape, il metro digitale K.F.I. pensato per la logistica

Per le aziende che operano nella logistica e nei trasporti il peso e il volume delle merci rappresentano delle variabili importanti per effettuare spedizioni senza errori e per una corretta fatturazione.

Cubetape, l’innovativo metro digitale per la misurazione mobile del peso, del volume e delle dimensioni di pallet, o di altre merci presenti in magazzino o nei CeDi, raccoglie i dati in modalità wireless e li trasferisce tramite interfaccia Bluetooth a un sistema evoluto che registra in modo semplice e veloce le tre misure tridimensionali – altezza, lunghezza e profondità – di un oggetto.

K.F.I. è il primo integratore in Italia di Cubetape, lo strumento tecnologico che permette di ottimizzare i costi anche più nascosti della Supply Chain in ambito Trasporti e Logistica.

“Nell’ambito del processo di consulenza al cliente, K.F.I. va spesso a intercettare le inefficienze o i bisogni di ottimizzazione di attività che pur non essendo core business spesso hanno un peso specifico sui costi dell’azienda” afferma Ivan Bonetti, Project Leader del team di K.F.I. dedicato allo sviluppo di progetti.

Cubetape è particolarmente utile nelle spedizioni e viene utilizzato da trasportatori e spedizionieri per stabilire in modo preciso e incontestabile il peso volumetrico e l’ingombro delle merci da trasportare e definire di conseguenza la tariffa esatta da applicare al cliente.

I dati registrati da Cubetape possono essere inviati al sistema informativo dell’azienda mediante una connessione bluetooth e gestiti tramite un’applicazione middleware in grado di gestire correttamente i dati volumetrici e del peso del collo, informazioni che servono all’operatore logistico per determinare la tariffa del peso/volume da applicare all’utente finale per la spedizione.

“Grazie all’introduzione di processi di innovazione anche piccoli, come ad esempio la misurazione digitale dei pallet, siamo in grado di assicurare alle aziende un risparmio dei costi e dei tempi, liberando l’operatore da tutte le operazioni di trascrizione manuale dei dati all’interno di un sistema. Le informazioni digitalizzate in maniera nativa da Cubetape garantiscono inoltre la diminuzione degli errori e di conseguenza delle contestazioni da parte del cliente finale” conclude Ivan Bonetti.

10 Ottobre 2016
Articoli Correlati