Loading...
Aggiornato al: 19 Ottobre 2017 14:30
Spot News
LC3, prima azienda in Italia nel TRASPORTO MERCI SOSTENIBILE

E’ la prima realtà ad aver adottato veicoli a gas naturale liquido. Con la sua flotta di 70 truck a ridotto impatto ambientale si sta preparando da protagonista alla sfida del biometano.

LC3 è stata la prima realtà italiana a utilizzare veicoli a metano liquido (LNG), e attualmente in Europa è capofila per il numero di truck a ridotto impatto ambientale. Logicompany3, nome completo dell’azienda, ha sede a Gubbio, in Umbria, ed è specializzata nel settore dell’autotrasporto merci a temperatura controllata e in quello dei container, che effettua dai 4 porti di Genova, La Spezia, Livorno e Vado Ligure e dalla sede logistica di Piacenza, fino alle destinazioni finali in Italia ed Europa (Francia, Belgio, Olanda, Inghilterra e Spagna).

La scelta dell’LNG è stata determinante per raggiungere importanti obiettivi nella riduzione dell’impatto ambientale. Solo nel 2016, si è registrata una riduzione di circa il 15% in termini di emissioni di CO2, pari a quasi 1 milione di kg di biossido di carbonio, che diventeranno 10 milioni nell’arco di 2 anni grazie all’adozione del biometano, biocombustibile in grado di ridurre l’anidride carbonica del 95%, cui i veicoli LC3 sono già predisposti. Le esalazioni di polveri sottili si sono ridotte di 31 milioni di mg nel 2016, che diventeranno 103 mg entro il 2018. Anche l’inquinamento acustico diminuisce, di ben 4 volte rispetto a un veicolo diesel euro 6.

La scommessa su un servizio di trasporto sostenibile e attento all’ambiente, nel giro di pochi anni si è rivelata vincente: oggi la fotta sostenibile di LC3 è composta di 70 truck di ultima generazione da 400 CV, che entro il 2018 saliranno a 192, e ha al suo fianco partner come Iveco e Michelin Solutions, per la fornitura di veicoli e pneumatici dagli standard più green e innovativi. Si avvale inoltre di una rete di 8 filiali distribuite lungo tutto il centro-nord Italia e un centro logistico all’avanguardia a Piacenza, dotato di terminal container e deposito a temperatura controllata.

Il centro verrà ampliato nel 2018 con un’area di 60.000 metri quadri in cui sarà realizzato il primo distributore privato a LNG, già predisposto a erogare biometano. Ecco perché LC3 è tra i partner privilegiati di tutte quelle aziende della grande distribuzione che vogliono curare ogni aspetto della filiera secondo una logica etica, responsabile e envinronment friendly.

http://www.lc3trasporti.com/

02 Ottobre 2017
Articoli Correlati