Loading...
Aggiornato al: 16 Dicembre 2017 16:00
Spot News
AMÍO lancia una nuova linea Bio nata da un patto di Filiera 100% italiano

AMÍO, il brand di legumi secchi di Ilta Alimentare, lancia una nuova linea di prodotti biologici nata da un patto di filiera 100% italiano. Si tratta di nove referenze Bio tra legumi (lenticchie, ceci, fagioli) e cereali (farro e orzo) provenienti da circa venti aziende dislocate in Puglia, Sicilia, Veneto, Basilicata, Friuli Venezia Giulia e Marche che hanno aderito al progetto di Filiera di ILTA Alimentare.

La linea AMÍO Bio rappresenta un patto di fiducia tra produttori e consumatori: un rapporto di cui AMÍO si fa garante e interprete in maniera totalmente trasparente rendendo l’intero processo, dal campo alla tavola, interamente tracciabile a partire dalla firma di ogni singolo produttore posta sulla confezione.

La firma con nome cognome e indicazione della azienda che ha seminato, visto crescere e raccolto il prodotto contenuto nella confezione sancisce un legame reale e identitario fra i consumatori e i coltivatori. Legame che potrà essere approfondito anche da casa da chi sceglie un prodotto AMÍO Bio grazie ad un codice presente sulla confezione: basta accedere infatti, ad un’apposita sezione del sito www.amiolegumi.it, per risalire alla descrizione e alla localizzazione del campo e ad informazioni aggiuntive su ogni singola azienda.

Trasparenza, rispetto per la natura, controllo costante delle colture, responsabilità certificata, qualità dei terreni e dei prodotti sono alla base del processo di produzione. Chi è stato selezionato da AMÍO per questo progetto di filiera, lavora in armonia con i ritmi della natura, senza l’impiego di additivi chimici e pesticidi di sintesi nel rispetto dei cicli della terra.

AMÍO offre un’esperienza del gusto che attraversa le migliori realtà agricole italiane per portare i propri prodotti in tutta Europa. La linea Bio è un vero e proprio viaggio in Italia tra territori vocati a colture che affondano le loro radici nella tradizione e che sono da secoli protagoniste di una cucina autentica e regionale.

02 Ottobre 2017
Articoli Correlati