Loading...
Aggiornato al: 16 Dicembre 2017 18:36
Sostenibilità
Warsteiner: arriva la bottiglia “ecofriendly”

La nuova bottiglia in vetro da 0,33 l riduce l’impatto ambientale, perché è più leggera di 45 grammi grazie a un vetro più sottile di 0,5 mm e una forma più slanciata.

“È ora disponibile nei supermercati e nei locali d’Italia e permetterà una riduzione di 8.000 tonnellate di vetro all’anno. - afferma Luca Giardiello, Amministratore Delegato Warsteiner Italia – La leggerezza del nuovo packaging, oltre a un minore utilizzo di materia prima, contribuirà a una diminuzione delle emissioni di CO2 durante il trasporto”.

Grazie a questo progetto, l’azienda continua a promuovere una gestione ecosostenibile: una scelta dettata direttamente dalla proprietà della birreria, che nello svolgimento delle attività produttive e logistiche ha sempre dato priorità al rispetto e alla tutela dell’ambiente. Esempio più rappresentativo è stata l’attivazione nel 2005 della linea ferroviaria che collega l’unità produttiva di Warstein alla rete europea di trasporto su rotaia. Le birre, infatti, arrivano in Italia via treno, con una conseguente riduzione del traffico pesante su strada.

L’attenzione per l’ambiente si unisce a quella per la valorizzazione delle caratteristiche che il marchio rappresenta, attraverso una veste grafica rinnovata per conferire una maggiore riconoscibilità al prodotto e comunicare efficacemente al consumatore l’alta qualità. Il nuovo layout è caratterizzato da una rivisitazione del logo, con il carattere ingrandito per una maggiore leggibilità e con l’aggiunta della dicitura in tedesco “Das einzig wahre” (L’unica e sola). Contribuisce a esaltare l’autenticità del brand anche la scritta in lingua originale, “Warsteiner una tradizione di famiglia dal 1753”, incisa direttamente sulla spalla della bottiglia, insieme alla predominanza del colore oro, identificativo del marchio.

03 Ottobre 2017
Articoli Correlati