Loading...
Aggiornato al: 19 Febbraio 2019 10:30
Notizia del Giorno
Unes lancia il primo punto vendita Il Viaggiator Goloso

Ha aperto a Milano in Viale Belisario, 1 – vicino al nuovo quartiere City Life-Tre Torri - il primo punto vendita a insegna “Il Viaggiator Goloso”, il brand top di gamma di Gruppo Unes.

Il "luogo del cibo felice”, motto che viene ripreso nei reparti e nella campagna di comunicazione, conta una superficie di circa 700 mq e oltre 5.000 referenze ed è uno spazio creato per fare sentire il consumatore a proprio agio, gratificato e rassicurato. “Il cibo felice è la selezione del meglio, al prezzo più giusto, che possieda una storia: provenienza, territori, culture, che meritino di essere narrati”, commenta Mario Gasbarrino, presidente e amministratore delegato di Unes.

Tra i punti di forza il panificio biologico con forno a legna; la gastronomia che, oltre alle specialità nostrane, comprende anche eccellenze estere, come il Jamon Iberico e il Caviale Pacific Royal di Storione Bianco; la macelleria, che desidera gratificare anche i palati più esigenti con proposte che spaziano dall’Angus allevato in Italia, alla carne marezzata Wagyu, alle costate riposate per almeno due mesi, fino al pollo francese di Bresse a denominazione di origine.

Altri elementi interessanti sono il robusto reparto frutta e verdura, che comprende anche prodotti lavati, tagliati, frullati, centrifugati e spremute, e l’area destinata al sushi e sashimi, preparati in loco da un maestro giapponese. Ricche la cantina e l’area destinata alle degustazioni.

Presso il punto vendita è possibile fare una spesa completa: oltre all’intera gamma il Viaggiator Goloso, ai reparti freschi e alle referenze alimentari selezionate, l’assortimento comprende i prodotti dedicati alla cura della casa e della persona.

Gruppo Unes, che domani – 25 novembre - inaugurerà anche un temporary store presso il Centro commerciale Piazza Portello di Milano, è presente in Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna con oltre 190 punti vendita, tra diretti e franchising.

La società, acquisita nel 2002 da Finiper di Marco Brunelli, conta su un organico di 2.600 dipendenti e ha chiuso l’esercizio 2015 con un fatturato di 923 milioni di euro lordi, in crescita dell’85% dal 2005 a oggi.

24 Novembre 2016
Articoli Correlati