Loading...
Aggiornato al: 22 Gennaio 2019 17:30
Notizia del Giorno
Nel capitale di Bio 'c Bon entra il colosso orientale Aeon Group

Nel capitale di Bio c’Bon arriva Aeon Group, che rileva il 19,9% del capitale di Bio c’Bon Francia, dove il marchio detiene 123 supermercati bio, per un fatturato alle casse di 170 milioni di euro.

L’alleanza servirà al colosso orientale, presente in Asia con una rete di quasi 22.000 punti vendita - fra supermercati, discount, multispecializzati, drugtore e altro – non solo a crearsi un importante avamposto in Europa, ma anche ad acquisire ulteriore know-how per sviluppare il settore bio in Giappone, dove il mercato ha un alto potenziale, ma cifre ancora molto basse, anche a causa della scarsità di produttori.

Aeon e Bio’ c Bon sono del resto già alleate dal 2016, data della creazione della joint venture paritetica Bio ‘c Bon Giappone, che ha portato a 8 aperture a Tokio.

Secondo quanto riferisce il quotidiano 'Les Echos' domani, 14 dicembre la rete supererà i confini della Capitale, con l’opening di Yokoama. Il piano per il 2019 prevede altri 10 negozi, per arrivare a un totale di 50 entro la fine del 2021.

Bio ‘c Bon, sbarcata in Italia nel 2014, ha oggi 16 punti di vendita, tutti a Milano.

  • La rete Aeon Group al 28 febbraio 2018

    La rete Aeon Group al 28 febbraio 2018

13 Dicembre 2018
Articoli Correlati