Loading...
Aggiornato al: 18 Giugno 2018 00:00
Notizia del Giorno
Carrefour entra in Showroomprivé con il 17%

Thierry Petit e David Dayan

Carrefour e Showroomprivé annunciano un accordo strategico, siglato con l’acquisizione del 17% del capitale da parte del primo, una quota ora in mano a Conforama del gruppo sudafricano-tedesco Steinhoff.

A favorire la decisione è stato anche il grave momento in cui versa Steinhoff, in caduta libera a causa di uno scandalo finanziario per presunte irregolarità contabili, che ha portato alle dimissioni dell’amministratore delegato Markus Jooste e al conferimento a Pwc di un mandato per ricostruire il complicatissimo dossier.

L’operazione resta tuttavia molto importante anche sotto il profilo strategico e si muove nella direzione dell’omnicanalità, permettendo di coprire, una volta a regime, aspetti commerciali, di marketing, logistici e di condivisione dei dati.

Spiega Alexandre Bompard, presidente di Carrefour: “Il nostro gruppo vedrà accelerare la propria strategia digitale e, entrando anche nel mercato delle vendite private online, otterrà un significativo ampliamento della propria offerta”.

Per Showroomprivé i risvolti saranno altrettanto importanti nella costruzione di una proposta ben più completa che si estenderà dal canale online all’off line.

Finanziariamente parlando Carrefour acquisterà un corposo pacchetto di azioni per una somma di 79 milioni di euro. Inoltre Carrefour potrebbe lanciare, entro 18 mesi, un’Opa a un prezzo agevolato, pagando sempre 13,50 euro per titolo.

Con l’uscita di Conforama il nuovo socio avrà il 16,86% del capitale e il 13,67 dei diritti di voto, mentre i fondatori di Showroomprivé, Thierry Petit e David Dayan, conserveranno, rispettivamente, il 27,17 e il 40,42 per cento.

La prima tranche dell’operazione verrà realizzata extra mercato, cioè senza Opa, un aspetto che comporta il benestare dell’Antitrust francese.

Showroomprivé, che in Italia si chiama SaldiPrivati, prevede di chiudere il 2017 con un fatturato di oltre 700 milioni di euro, in crescita del 30 per cento. La dot.com conta su 8 milioni e 435.000 visitatori unici al mese ed è la tredicesima piattaforma francese di e-commerce.

I suoi interessi esteri sono molto ampi. A febbraio ha lanciato il suo nuovo sito in Marocco. Showroomprivé.ma sarà anche la testa di ponte per l’espansione nel continente africano.

Showroomprivé, una storia di successo: clicca qui

12 Gennaio 2018
Articoli Correlati