Loading...
Aggiornato al: 13 Dicembre 2018 12:49
Logistica
Palletways estende i propri servizi all’Ungheria

Il Gruppo annuncia di aver esteso le proprie operazioni anche in Ungheria giungendo, così, a quota 24 Paesi serviti da oltre 400 concessionari.

A partire dal 26 novembre 2018, infatti, Palletways offre servizi di ritiro e consegna tra l'Ungheria e gli altri 23 Paesi del network in tutta Europa. Il network ha già reclutato aziende di trasporto indipendenti per formare la propria rete ungherese ed è pronto a partire con 11 concessionari.

L'hub centrale sarà a Biatorbagy, nella periferia occidentale di Budapest, da dove Palletways sarà in grado di offrire una gamma completa di servizi di spedizione sia nazionali che internazionali, tra cui il servizio Premium per le consegne il giorno successivo in Ungheria e quello Economy con consegna entro mezzogiorno, tutti dotati del sistema di Track and Trace delle merci fra i più avanzati del settore.

L’annuncio di questa nuova estensione delle operazioni sugella un momento di grande crescita e arriva a soli tre mesi dalla notizia dell’espansione nei Paesi Nordici – Svezia, Finlandia e Norvegia – grazie alla partnership con PostNord, il principale fornitore di servizi logistici nell'area scandinava.

Luis Zubialde, Chief Operating Officer di Palletways Group, ha dichiarato: «Gli ultimi mesi sono stati incredibilmente positivi per tutto il Network Palletways. Ampliare la nostra copertura in quattro nuovi strategici Paesi rappresenta una preziosa opportunità per noi, per i nostri clienti e per tutti i concessionari che ora possono effettuare consegne in un numero ancora maggiore di destinazioni in tutta Europa. L'Ungheria, in particolare, è un mercato in rapida crescita, trentacinquesimo maggiore esportatore al mondo dove il valore delle esportazioni rappresenta l'89% del PIL. Siamo convinti che il nostro servizio di spedizioni internazionali sarà un elemento chiave per lo sviluppo del mercato import-export ungherese».

27 Novembre 2018
Articoli Correlati