Loading...
Aggiornato al: 20 Agosto 2019 16:00
Intervista
Cefla: il giro d'affari galoppa grazie alla Business Unit Cefla Shopfitting Solutions

Cefla è un’azienda multibusiness che conta 1800 dipendenti, 10 siti produttivi e oltre 410 milioni d’euro di fatturato. Una realtà in costante evoluzione che intende generare sempre più valore nel tempo, innovando continuamente il prodotto e il processo di lavoro. Shopfitting Solutions, la unit dedicata all’arredo della distribuzione moderna, ha fatto registrare nel 2014 un aumento dei volumi del 20%. Abbiamo chiesto ad Andrea Ventura Managing Director Cefla, Business Unit Shopfitting Solutions di raccontarci strategie e progetti in cantiere.

Come si è chiuso il 2014 per Cefla?

L’anno si è chiuso con segnali molto interessanti sia in Italia che sui mercati esteri. La Business Unit Cefla Shopfitting Solutions, in particolare, ha fatto registrare un aumento dei volumi del 20%.

Per il 2015 che obiettivi avete?

Consolidare la crescita raggiunta nel 2014 e rendere operativi sul mercato i nuovi sviluppi di prodotto fra i quali l’illuminazione integrata a Led, la nuova linea di carrelli spesa Filomarket e la presentazione del nuovo showroom.

Visto che l’ha citata, ci parli di Filomarket. Come è nata l’incorporazione, con quali prospettive strategiche e quanto peserà sullo sviluppo del giro d'affari?

Filomarket è stata un’opportunità a “kilometro 0”, che si sta rilevando strategicamente importante sia in Italia, che all’estero.

La presentazione della nuova linea di carrelli spesa a fine giugno è il frutto della sinergia di know how industriale fra Cefla e Filomarket. A livello di prodotto saranno presentate novità interessanti sul mercato.

In prospettiva si punterà all’internazionalizzazione di Filomarket tramite la rete vendita e una serie di importanti investimenti per implementare la gamma prodotti, primo fra tutti un nuovo stabilimento produttivo: Cefla da settembre costituirà il “polo industriale del filo” con la produzione di carrelli spesa e scaffalatura in filo. Lo stabilimento attuale di Cefla, invece, rappresenterà il “polo industriale del metallo” per la produzione di scaffalature e banchi cassa.

Siete presenti nel supermercato del futuro di Coop a Expo: ce ne vuole parlare?

Cefla ha avuto l’onore di essere scelta come partner del progetto, che è stato seguito da Zenith Shop Design, società controllata di Cefla Shopfitting solutions, specializzata nello sviluppo di concept e arredi custom made. Il punto vendita è un vero e proprio supermercato composto da cinque piani digradanti, con rampe tra un piano e l’altro in cui è possibile fare la spesa, scegliendo tutti i cibi, dai freschi allo scatolato. Gli arredi utilizzati sono tutti di produzione customizzata Zenith Shop Design, partendo dalle scaffalature Cefla perimetrali, adattate per l’occasione: si tratta di scaffali System25 in lamiera su misura, di colore bianco, con un piano speciale alto, che ricrea l’effetto di un piano in legno all’interno di un mobile con veletta e pedana in legno. L’illuminazione di questi piani e dei portaprezzi , ad esempio, si avvale del sistema Cefla Digital Shelf System, mentre i tavoli espositivi centro area Grocery sono realizzazioni su misura in plexiglass e acciaio inox che ospitano Kinect, il monitor touch screen che offre informazioni “aumentate” non presenti sull’etichetta dei prodotti al semplice tocco della mano sul prodotto.

Sembrerebbe che per voi l’innovazione tecnologica è molto importante…

Importantissima: l’azienda investe costantemente in questo settore, lo testimonia il fatto che è stato costituito un nuovo team di lavoro “Innovation & Business Development Corporate”. Non solo. A dimostrazione del fatto che l’innovazione per noi è un must va detto che a breve inaugureremo un nuovo showroom al cui interno si simula un punto vendita dove vengono presentate le novità sviluppate e in via di test, sia riguardo al sistema di base, illuminazione e digitalizzazione del punto vendita e proximity marketing. Inoltre si stanno scaldando i motori per l’imminente nuova edizione di Euroshop 2017.


Stefania Lorusso

01 Giugno 2015
Articoli Correlati