Loading...
Aggiornato al: 17 Agosto 2018 10:00
Estero
Zalando apre a Berlino il suo primo salone di bellezza

Zalando dà ancora più forza al proprio reparto igiene e bellezza, messo online a fine marzo, aprendo a Berlino la sua prima Beuty Station fisica. Il punto vendita, di 160 mq, sorge in pieno centro, nel Mitte District, zona della moda, del lusso e dei trend.

In contemporanea con l’opening entrano nell’assortimento della multinazionale tedesca, sia online che offline, Estée Lauder, M.A.C Cosmetics, Clinique e Origins.

“L’ingresso di questi brand rappresenta un passo importante per la nuova categoria beauty di Zalando. Con nomi di tale portata possiamo offrire ai nostri clienti un assortimento più ampio e di alto livello”, sottolinea Claudia Reth, vicepresidente specialities.

La Zalando Beauty Station nasce con l’obiettivo di ‘circondare’ il consumatore di prodotti di bellezza, con 53 marchi ed esperienze di prodotto tangibili.

Il negozio, che è anche una piattaforma per lanci, tutorial e consigli degli esperti, è un vero e proprio salone, con trattamenti per le unghie e il make-up.

Commenta Eric Daugan, vicepresidente digital commerce & marketing Emea di Estée Lauder: “Le aspettative e il comportamento d'acquisto dei consumatori evolvono costantemente. La nostra strategia multicanale punta a raggiungere i clienti ovunque facciano i propri acquisti. Naturale dunque la collaborazione con Zalando, piattaforma leader in Europa per moda e stile”.

Se oggi l’offerta di Zalando ha superato i 300.000 articoli, la cosmesi è destinata a dare un bel contributo, con più di 150 marchi già disponibili, 5.000 referenze, e un andamento in ascesa, visto che il pubblico è sempre più incline a dedicare tempo e risorse economiche alla cura di sé.

Nel 2017 le vendite nette di Zalando hanno superato 4,5 miliardi di euro, mentre le visite mensili sono cresciute a un tasso medio mensile del 75 per cento.


Crediti fotografici del servizio: Nils Krüger per Zalando

06 Agosto 2018
Articoli Correlati