Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 03 Luglio 2020 - ore 15:00

STRATEGIE

Costa d'Oro si allea con la francese Avril

Il primo obiettivo della partnership è la crescita del gruppo spoletino nel mercato dell’olio di oliva di marca in Italia, dove il brand ha raggiunto le prime tre posizioni di mercato, e a livello internazionale, dove il marchio è presente in oltre 100 Paesi e realizza la metà delle vendite.


Aldi si racconta a pochi mesi dallo sbarco

L'obiettivo dei 25 punti di vendita è stato raggiunto e il piano dei 45 opening entro il 2018 verrà rispettato. Un milione di clienti in due mesi è una cifra di tutto rispetto. DM ha approfondito con l'azienda, che ha delineato le sfaccettature del proprio marketing mix.


Crai supera i 6 miliardi di fatturato

Il colosso della prossimità continua a viaggiare su un ritmo di crescita annuo del 5 per cento. Ai buoni risultati contribuiscono le nuove aperture e la conversione dei format.


Sapore di mare cavalca l'onda dell'ittico di qualità

La società marchigiana vanta oggi un centinaio di punti vendita e una presenza in 14 regioni italiane. Il piano di crescita è molto interessante: 20 negozi all'anno con una decisa propensione per i Pdv di proprietà. Paolo Gattaffoni, amministratore delegato, entra nei dettagli.


Aldi Nord e Sud più vicine in Germania

Nessuna fusione in vista, ma sicuramente un avvicinamento per quanto riguarda gli acquisti e il marketing: questa l’operazione annunciata dai due rami del gruppo, divisi fin dal 1961.


Bennet: 20 Drive entro l'anno

Il gruppo comasco, in occasione della nuova apertura di Lentate, Monza Brianza, ha annunciato i suoi piani per il canale drive, ossia il clicca e guida. La formula, tipica del mercato francese, verrà estesa gradualmente a tutta la rete formata da 64 iper e 50 centri commerciali per un fatturato di 1,4 miliardi di euro.


Amadori: pronta la filiera avicola molisana

Il colosso avicolo ribadisce gli impegni presi con l’acquisto, meno di un anno fa, del complesso ex Gam, per dare nuovo corso all’area produttiva di Bojano in provincia di Campobasso.


Digitale, marche proprie e vicinato nel piano 'Carrefour 2022'

Alexandre Bompard, presidente di Carrefour, ha delineato la strategia globale del gruppo per i prossimi 5 anni. Gli assi portanti sono molti s tutti incentrati in modo rigoroso sulle nuove tendenze del consumo alimentare.


Unicoop Firenze acquista 29 punti di vendita da Coop Centro Italia

Operazione immobiliare di grande respiro nel mondo cooperativo: non si tratta, naturalmente, di un puro investimento, ma di una manovra strategica, che, segna l’uscita di Centro Italia dalla Toscana. Il venditore infatti, con sede a Castiglione del Lago (Perugia), è attivo specialmente in Umbria, Lazio e Abruzzo. E' an...


Gruppo Teddy oltre i 100 negozi nel 2018

Il gruppo fondato da Vittorio Tadei ha vissuto un 2017 all'insegna dello sviluppo, un progamma che continuerà anche in futuro sia in Italia che all'estero.


Stefano Rango: "Consorzio SUN è sempre più solido"

"Dal 2011 al 2017 siamo passati da 300 a circa 600 punti di vendita. Per il 2018 la cifra attesa dimostra un consolidamento su un totale intorno ai 615 negozi. Le uscite, nel 2013-2014, di Superconti e di Orvea, due soci fondatori, sono dunque state ampiamente attutite, senza cali apprezzabili e compensate, fra l’altro...


Salvatore Taccini: "Chaussea porta in Italia il proprio equilibrio qualità prezzo"

Leader nel mercato delle calzature in Francia, con 350 negozi, l'insegna ha due negozi in Italia, appena aperti, e un piano da 100 grandi superfici specialmente nei retail park. Quale il profilo del gruppo? Ce ne parla l'amministratore delegato per il nostro Paese.


Roberto Zanoni: "EcorNaturaSì risponde a un mercato bio in fase di cambiamento"

Il gruppo è stato uno dei pionieri del settore e oggi, con i suoi 480 punti di vendita, ripartiti in due insegne, e con un fatturato di 400 milioni di euro, rimane al vertice dell'alimentazione organica. Ecco cosa prevede la strategia futura.


Crai punta su sviluppo, multicanalità e marca privata

Archiviato il 2016 all'insegna della crescita, il big della distribuzione organizzata promette di salire ancora. I programmi riguardano tutta la rete, con particolare attenzione per il canale prossimità, la centralizzazione degli acquisti, grazie a due nuovi Cedi, l'implementazione del commercio elettronico e l'ulterir...