Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 14 Luglio 2020 - ore 17:48

ACQUISIZIONI

Arcaplanet acquista la catena Fauna Food

Si tratta del secondo acquisto in breve tempo, dopo che, a giugno, il colosso dei prodotti per animali aveva rilevato Zoodom Italia (16 punti di vendita).


Gruppo Optima fa shopping in Brasile

Il leader della pasticceria e gelateria, che ha da poco rilevato il ramo Ice&Pastry di Pernigotti, si focalizza sui prodotti senza zuccheri aggiunti attraverso l'acquisto di Blend Coberturas. Optima raggiunge attualmente 150 Paesi nel mondo.


Anche in Italia Bc Partners entra nel business delle cliniche veterinarie

Parliamo di uno dei business del futuro e in crescita anche nei centri commerciali, visto che la popolazione nazionale dei pet eguaglia quella umana: nelle nostre famiglie ci sono oltre 60 milioni di animali da compagnia, fra i quali 7 milioni di cani e 7,3 milioni di gatti.


Mirato: la grande bellezza del made in Italy

Un'azienda solida, con un fatturato molto importante, attiva in tutti i canali dell'igiene e bellezza. Questo è gruppo Mirato, che copre praticamente ogni segmento del proprio business e che sta costruendo, tramite gli outlet, una propria rete monomarca, come racconta il Vicepresidente e Amministratore delegato, Fabio ...


Due messicani ad alta crescita nel portafoglio Campari

Ancho Reyes, un liquore ottenuto dai peperoncini di Puebla, e il mezcal Montelobos spopolano negli Usa, con indici di incremento annui composti che stupiscono. Sono distillati naturali, artigianali e di fascia super premium che entrano in un gruppo che, già oggi, realizza all'estero circa l'80% dei propri ricavi.


Sabelli, la mozzarella a 360 gradi

Il gruppo ha perfezionato tre acquisizioni negli ultimi tre anni coprendo tutti i segmenti del proprio core business ed entrando nel mercato degli yogurt. Angelo Galeani, amministratore delegato, non esclude comunque altri acquisti a cui si aggiunge la crescita all'estero, dove la burrata è oggi un must alimentare.


Private label: Bouvard Italia rileva Forneria Gusparo

Fondata nel 1976 e con sede a Coseano (UD), Gusparo è specializzata nella produzione di dolciari da forno a base di pan di spagna e di prodotti a lievitazione naturale con una quota export superiore al 70 per cento. Opera soprattutto attraverso i marchi delle principali catene di distribuzione e dei grandi gruppi indus...


Aldi è pronto a rilevare il concorrente Leader Price

Ma attenzione: la vendita, da parte della controllante Casino, dovrebbe riguardare soltanto i 650 punti di vendita francesi. Dunque i 17 insediamenti italiani non dovrebbero essere toccati, anche per una serie di altre ragioni. Ecco quali.


Coca Cola si beve i soft drink di Eataly

Il valore d'impresa di Lurisia è valutato in 88 milioni di euro, mentre il closing è atteso per la fine del 2019. L'azienda piemontese impiega ingredienti e materie prime rigorosamente nazionali ed è partner di Slow Food.


La Cesenate Conserve Alimentari prende il controllo di Alce Nero

Alce nero include oltre 1.000 agricoltori e trasformatori biologici e risulta il primo brand in Italia in termini di conoscenza spontanea di tutto il settore bio, con ricavi consolidati 2018 di quasi 75,6 milioni e un utile netto di 1 milione e 100.000 euro.


Progressio prende il controllo di Damiano, re della frutta secca bio

Damiano conta una vasta gamma di referenze, destinate all'industria della trasformazione alimentare, alle catene specializzate e alla Gdo, per un fatturato di 45 milioni di euro. Lo sviluppo è concentrato prevalentemente sui mercati esteri di riferimento, come Usa, Francia e Germania, dove il gruppo realizza oltre l’80...


Gruppo Arena e Gruppo Radenza (Crai) rilevano la rete sicilana di Simply

Allo studio dalla fine di maggio è andato in porto l’acquisto dei 33 punti di vendita siciliani della rete Simply, rimasti fuori, come è noto, dalla cessione della rete Auchan a Conad. Quattordici negozi del perimetro entrano nel mondo Crai.


L'imprenditrice Francesca Ossani rivitalizza Crik Crok

Crik Crok, che oggi ha una forza lavoro di 154 dipendenti diretti e 500 agenti sul territorio italiano, è un asset noto e presente anche nei Paesi esteri: Spagna, Portogallo, Francia, Croazia, Malta, Brasile, Algeria, Emirati Arabi…


Barilla acquista il principale stabilimento di Pasta Zara

Passa di mano, per un valore di 118 milioni di euro, il polo produttivo di Muggia, in provincia di Trieste. L'operazione dà nuove ragioni di ottimismo all'azienda della famiglia Bragagnolo.