Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 01 Aprile 2020 - ore 17:30

PRIMO PIANO

Giovani e cibo, un rapporto difficile e con troppi errori

I giovani hanno cattive o, addirittura, pessime abitudini alimentari. Questa la conclusione a cui è giunto il sondaggio online ‘E tu…cosa mangi?’ realizzato da Adiconsum sui ragazzi fra 14 e 19 anni. Molti saltano la colazione, non si preparano un pasto coerente quando sono da soli, non mangiano frutta e verdura, temon...


Italian sounding, ma quanto ci costi?

Che i fake rappresentino i tre quarti del consumo di prodotti 'italiani' consumati all'estero si sapeva, ma quello che davvero sorprende, nell'analisi di Assocamerestero, e che il sounding costa talora molto di più dell'originale. La lotta alle imitazioni comincia dalla capacità di diffondere il nostro alimentare e far...


Aperture festive: le associazioni del commercio tirano le somme

Quanto è stata positiva la liberalizzazione decisa nel 2012 dalla legge ‘Salva Italia’? Secondo i dati di Federdistribuzione, molto, anzi moltissimo. La fonte spiega che, a distanza di oltre 6 anni, si deve registrare che 19,5 milioni di persone comprano la domenica e per 15 milioni di consumatori il giorno festivo è d...


Non alimentare, una frenata in scioltezza

La nuova edizione dell’Osservatorio Non Food di GS1 Italy registra, per il terzo anno consecutivo, un dato favorevole, che, seppure sia il più basso del triennio, rispecchia il miglioramento del clima di fiducia e il ritorno al processo di sostituzione di alcuni beni con modelli contrassegnati da design e tecnologie in...


Le imprese italiane sono sostenibili, ma non lo dicono

I dati emersi dall'indagine 2018 dell'’Osservatorio permanente su sostenibilità e comunicazione’ dimostrano che gli operatori economici nazionali sono sempre più attenti alle tematiche ambientali, alla buona gestione del personale, alla tutela del territorio. Eppure sono ancora reticenti a comunicarlo ai referenti este...


Annuario Plma: marchi del distributore in crescita record

Le private label hanno raggiunto un livello particolarmente significativo nel più grande mercato al dettaglio europeo, la Germania, con un’incidenza che ha superato per la prima volta il 45% in volume, anche se a guidare la classifica 2017, sono, rispettivamente la Spagna (51,8), la Svizzera (49,9) e la Gran Bretagna (...


Largo consumo confezionato: la crescita 2018 è drogata dai prezzi

Le previsioni di Iri per l'anno in corso non sono certo buone e, anche se non si parla di un ritorno alla recessione, il consuntivo si chiuderà con risultati molto meno brillanti di quelli del 2017. Ecco perché.


L'alimentare in busta paga

Spring Professional ha condotto una prima indagine completa sulle retribuzioni dell'alimentare. Il comparo è allineato alle medie nazionali, anche se è molto distaccato rispetto ad altri settori lavorativi. Ad abbassare i dati sono soprattutto l'Horeca e l'agricoltura, mente industri e distribuzione si difendono bene.


Internet advertising: sempre più video, sempre più smartphone

I dati più recenti dell'Osservatorio Internet Media della School of Management del Politecnico di Milano confermano in pieno le direzioni evolutive della pubblicità sia per formato, dove trionfano i video, sia per device, con una telefonia cellulare che diventa la piattaforma totalizzante, con una quota vicina al 50 pe...


E-commerce da record anche nel preconsuntivo 2018

A fine anno il valore degli acquisti online degli italiani arriverà a 27 miliardi, in rialzo del 15% rispetto al 2017. A tenere banco saranno ancora i prodotti, con accelerazioni a doppia cifra, ancora più accentuate sui settori emergenti, come il food & grocery.


Petfood, un mercato sempre più dinamico e salutare

All'interno di un mercato in costante crescita i prodotti di maggiore successo sono quelli più attenti alla salute degli animali domestici. In volume le quote dei mass merchandiser e degli specialisti, organizzati e indipendenti, sono quasi in equilibrio, ma i livelli di redditività si dimostrano ben diversi.


Nielsen fotografa la rivoluzione nel carrello

Il primo quadrimestre del 2018 è in fase di rallentamento. Ma quello che emerge dalle cifre è la definitiva vittoria di nuovi comportamenti di acquisto. Occorre che il mondo della Gdo sappia affrontare la sfida di un carrello della spesa sempre più variegato, ricco di prodotti che escono dal perimetro dei consumi ordin...


Esselunga e sindacati: accordo storico sul lavoro domenicale

L'intesa promette di cambiare le regole nel rapporto fra Gdo e dipendenti almeno in termini retributivi. Secondo Filcams “è molto soddisfacente il risultato ottenuto sul piano economico”. Dalla 24esima domenica alla 36esima, la maggiorazione sarà del 35% e dalla 37esima in poi del 40 per cento.


Una settimana a tutto alimentare

Cibus, Macfrut, Seeds & Chips, Milano Food Week: l'agenda è fittissima per tutti coloro che, a vario titolo, si occupano di food & beverage, anche solo come appassionati, o curiosi. Il settore ha cifre più che mai positive sia per i consumi interni sia, soprattutto, per l'export.