Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 19 Settembre 2020 - ore 16:00

PRIMO PIANO

La Gdo italiana ed europea scala la graduatoria di Deloitte

Tutte le nostre insegne classificate aumentano la propria posizione in graduatoria. Coop si conferma prima e guadagna un posto, collocandosi nella 71ma posizione. Seguono Conad e Esselunga che si piazzano rispettivamente al 73° posto (+5 rispetto al FY 2016) e al 121° (+10). Eurospin avanza di ben 19 posizioni ed è ora...


La sicurezza alimentare al centro di Marca 2019

Il tema delle garanzie di qualità è il concetto portante della due giorni bolognese. Nel 2017 sono stati effettuati, nei punti vendita della Gdo, 2 milioni e 300.000 test. E' un sistema in cui crescono gli investimenti delle aziende in personale e nuove tecnologie. The European House-Ambrosetti ha svolto un dettagliato...


Tutti i premi di consolazione dell'anno 2019

Uno scenario contraddittorio, ma improntato comunque alla negatività, quello che emerge dalle previsioni di Coop e Nomisma, confermate dalle prime valutazioni della stagione natalizia. Ma gli italiani sperano e, per fortuna, non smettono di riconoscersi un giusto diritto alla gratificazione. Ecco quali saranno le voci ...


Tutti gli impatti delle chiusure domenicali

Una ricerca unica, firmata da Confimprese e Bain & Co., quantifica il calo di fatturato nel primo anno in un 20% circa per Gdo e catene, per poi attestarsi al -12. Minori incassi comporteranno tagli degli organici e un'ulteriore avanzata dell'e-commerce, che però non sarà in grado di riassorbire la disoccupazione. Ma a...


Gdo, chi sale e chi scende secondo Mediobanca

Crescono le vendite, ma calano i margini. La fotografia annuale dell'ufficio studi di Mediobanca evidenzia soprattutto l'avanzata dei discount e della distribuzione organizzata, a discapito della GD. Esselunga però è regina di utili. Le vendite online sono ancora poco sviluppate, ma mettono a segno una crescita di ben ...


La Gdo si prepara a un difficile ingresso nel 2019

Francesco Pugliese: "Il primo parametro che fa innalzare la fiducia è il lavoro. La contrazione degli occupati non dà garanzie sul sentiment degli italiani e, pertanto, le aspettative non possono essere rosee. Se è vero, come si diceva un tempo, che la velocità di uscita da un anno condiziona la velocità di entrata in ...


Censis, italiani sfiduciati ma inclini al progresso

Il 52° Rapporto sulla situazione sociale del Paese rivela grandi preoccupazioni per il futuro della nazione, più che per il proprio bilancio familiare, con una secca bocciatura delle istituzioni. Ma i nostri connazionali sanno bene quali sono gli elementi da valorizzare e incentivare: digitale, economia circolare, shar...


Un Black Friday da incorniciare anche per i negozi fisici

Non ci sono state differenze sostanziali, in quantità, tra negozi classici e digitali, a dimostrazione del fatto che il consumatore oggi ragiona sempre di più in un’ottica omnicanale. Invece, a valore, è stato l’online a crescere in maniera più sostenuta, registrando un +53%, contro un +40% dei punti vendita tradizion...


DM Awards: la digitalizzazione del retail è questione di tempo

C'è una correlazione inversa fra età dei consumatori e utilizzo delle nuove tecnologie nel processo di scelta e di acquisto. Se il concetto è da tempo acquisito, non sembra però ancora pienamente metabolizzato dal sistema del largo consumo, come dimostrano le analisi di Iri e Spice Research. Vediamo perché.


I prodotti 'senza' toccano i 7 miliardi di euro

Rimini al centro dell'attenzione con Gluten Free e Lactose Free Expo, due eventi ormai internazionali, che rappresentano un ottimo banco di prova delle tendenze di mercato. Il mondo del 'free from' raggiunge valori record, anche se forse dà i primi accenni di saturazione.


Le private label sfondano la quota del 19 per cento

In uno scenario caratterizzato, per l’Italia, da una crescita zero dei consumi, le Mdd segnano un aumento delle vendite del 2% e una quota che, aumentando di 0,5 punti sul 2017, registra un nuovo massimo in rapporto alle medie dell’ultimo quinquennio. Il dato emerge dalle anticipazioni di Marca 2019, in agenda a Bologn...


Veneto, Toscana e Gdo nell'enoteca di Mediobanca

La nuova puntata dello studio sui vini ha preso in esame i volumi del 2012-2016, integrati con interviste alle imprese per i preconsuntivi 2017 e le attese 2018. L'export ha un'importanza crescente, ma il mercato interno, per oltre un terzo in mano alla distribuzione moderna, non delude. I leader per fatturato sono Can...


Auchan ed Esselunga le più convenienti. Parola di Altroconsumo

La ricerca annuale dimostra che la Regione più conveniente è il Veneto e la città campione è Rovigo. Il punto vendita più economico d'Italia è un supermercato Spesa Facile di Cia Conad. Fra i distributori vince Auchan, in 3 classifiche su 4. Aldi guida il pattuglione dei discount.


La pulizia salva tempo, benessere e giro d'affari

Sostenibilità e risparmio, anche in termini di ore e minuti, sono gli elementi del ritrovato dinamismo del cura casa. L'industria ha guardato, con attenzione, alla lotta contro gli sprechi, alla convenienza, alla praticità d'uso, al rispetto della salute personale e ambientale. La gratifica si legge nelle cifre del 24°...