Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 03 Agosto 2020 - ore 17:30

NOTIZIA DEL GIORNO

Federdistribuzione mette l'accento sulla recessione estiva

Cobolli Gigli: "Dopo una manovra finalizzata al pareggio di bilancio bisogna puntare con decisione alla crescita, finalizzando da parte dello Stato e degli enti locali i principi di liberalizzazioni contenuti negli ultimi provvedimenti e impostando una riforma fiscale che, puntando sulla lotta all’evasione e non sull’a...


Zara mette radici in Italia

Evidentemente il business funziona. Non era del resto una novità che quello del capoluogo lombardo fosse il punto vendita di Zara al mondo che fattura di più al metro quadro. Una sede prestigiosa e di immagine come quella che Zara può vantare nel centralissimo corso Vittorio Emanuele, in effetti, non è cosa comune.


La fiducia dei consumatori scende al minimo

Anche in Italia la gente e' scoraggiata soprattutto dall'aspetto della mancanza di lavoro. Ma preoccupa pure la situazione delle finanze personali e delle loro prospettive. Non sembrano dunque esserci grandi speranze per quanto concerne le future intenzioni di spesa.


Unilever rimette in vendita Santa Rosa

Santa Rosa e' uno storico marchio italiano. Fondato nel 1968 ha gradualmente esteso i propri interessi anche al comparto dei rossi. La produzione avviene nello stabilimento di Sanguineto, vicino a Verona. Il brand conta su un parco consumatori di ben 5,8 milioni di famiglie fedeli.


La Provincia di Torino blocca Ikea

L'Italia del non sviluppo da' un'altra prova della propria creativita' perdendo un'altra occasione di occupazione. E' il secondo episodio di questo tipo che vede come protagonista il gruppo Ikea. Due mesi fa era stato revocata la costruzione della struttura toscana di Vecchiano, sepolta sotto un mare di carte e di corr...


Benetton si compra Pittarello

Nelle mani della famiglia Pittarello, che controlla una rete di 53 negozi, di cui 44 in Italia e 9 in Croazia, resta ancora una quota significativa, pari al 21%, della società, il cui acquisto è stato finanziato da un pool di banche guidato da B.Mps Capital services, Banca Popolare di Milano e Banca Popolare dell’Emili...


Bridgepoint (Limoni) acquisice La Gardenia e da' vita a un polo da 660 profumerie

In Italia, nononstante la presenza di numerose catene importanti, sia nazionali che estere, il settore della profumeria-cosmesi resta abbastanza frammentato dal punto di vista distributivo. La maxi fusione realizzata dal private equity Bridgepoint dovrebbe dare una robusta spallata nella direzione della concentrazione.


Il business dei carburanti accende la gdo

Le benzine sono per la grande distribuzione un business interessante, in quanto richiamano indubbiamente clientela, anche quella più frettolosa. Ma soprattutto la filosofia low cost praticata in questo segmento viene incontro ai bisogni di risparmio delle famiglie italiane, in un momento in cui la ricerca di convenienz...


Coop acquisisce 8 Plenty Market

La sigla dell'accordo e' prevista per agosto. Le strutture verranno trasformate in altrettanti InCoop che andranno a presidiare l'area di Bologna e Ravenna. I negozi hanno una superficie medio-piccola, ossia fra i 245 e i 400 mq, per un totale di 2.400 mq e un fatturato a regime che dovrebbe toccare i 20 milioni di eur...


Distribuzione in allarme per il rincaro dei trasporti

La nuova normativa porta a costi di esercizio alti e uguali per tutti, anche per chi stipula contratti di lunga durata i quali, diversamente, andrebbero premiati. Il rischio, oltre ai rincari, è un'incrinatura grave fra due tipologie di aziende che nel tempo hanno trovato una forma di intesa che pareva stabile.


Centri commerciali: sviluppo al Nord

Il settore della distribuzione moderna si dimostra ancora molto vitale, anche se non è facile capire la logica e la geografia delle nuove aperture. A sorpresa si rivela anche piuttosto solido lo zoccolo dei negozi inferiori a 250 mq, che appaiono in aumento di mezzo punto percentuale. Forse è un riflesso della disoccup...


Auchan drive: ok allo sbarco in Russia

Nella nazione russa il colosso francese e' gia' molto presente con 11 tipologie diverse, dagli ipemercati ai centri per il bricolage. Si stima che questo Paese incida sulle vendite totali di Auchan per un valore vicino ai 6 miliardi di euro, ossia il 13,8% delle vendite totali.


Per la quarta volta Carrefour annuncia un calo degli utili

Carrefour, che oggi conta 9.500 punti di vendita in 32 Paesi pensa di chiudere il primo semestre con un utile di 760 milioni sul quale pesa la perdita in Francia (-35%) e in altri Paesi europei. Per questo il gruppo sta puntando, con sempre maggiore decisione, sui Paesi emergenti, che assicurano vendite in crescita.


Le aperture della domenica piacciono a 8 italiani su dieci

All'80% degli italiani piace comprare la sera e nella giornata festiva, una quota che sale addirittura all'82% fra i soli responsabili degli acquisti. I meno propensi sono invece gli abitanti dei grandi nuclei urbani che si dichiarano d'accordo "solo" in 65 casi su 100.