Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 10 Aprile 2020 - ore 10:06

NOTIZIA DEL GIORNO

Apre a Conselice il supermercato superverde

Ad alleggerire il bilancio ecologico saranno anche i consumatori che daranno una mano e potranno lasciare su un apposito banco gli imballaggi che non servono, arrivare al negozio in bici, tramite piste dedicate, oppure ricaricare la proprio auto elettrica mediante colonnine che forniscono energia, poste in prossimita' ...


Coop lancia l'allarme su consumi e inflazione

Secondo Vincenzo Tassinari, presidente del consiglio di gestione Coop, la distribuzione ha svolto un ruolo fondamentale nel contenere gli indici di prezzo. Meno impegnata su questo fronte l'industria. Certo la nuova manovra economica appesantira' ancora il bilancio delle famiglie. L'unica via di uscita per il largo con...


In Italia e' presto per scommettere su Internet

In una situazione di sviluppo ancora asfittico del business telematico e' difficile pensare che la Rete possa costituire un motivo di spinta per il sistema produttivo e distributivo. La propensione a spendere e a investire sul grande network rimane scarsa, mentre paiono primeggiare nel ranking, Corea del Sud, Danimarca...


L'Iva sale mentre la speranza scende

Affermata e mille volte disdetta, la manovra sulla più famosa delle imposte indirette, dimostra la completa insensibilità dell'Esecutivo nei confronti di mercati già in ginocchio per via delle recessione e del ridotto potere di acquisto del consumatore. Si valuta che l'incremento di spesa della famiglia media sarà nell...


Pubblicita': una vera disfatta nel primo semestre

Unica a tenere botta alla recessione e' Internet, che guadagna il 14,1%, anche se nel solo mese di giugno la contrazione si e' fatta sentire anche nel mondo dorato della telematica, dove gli investitori hanno optato per formule meno costose, come il vecchio banner, rispetto a tipologie piu' evolute e sicuramente piu' i...


Cambio della guardia sul ponte di comando di Leroy Merlin

Bouret va a confrontarsi con un predecessore che ha saputo compiere grandi gesta, a partire dall'acquisizione di Castorama Italia nel 2009, per continuare con il raddoppio del fatturato e degli addetti e l'incessante crescita della clientela. Oggi il gruppo con 3 insegne - Leroy Merlin appunto, Bricocenter e Castorama ...


Tesco si disfa delle attivita' nel Sol Levante

In Giappone Tesco ha fatto grandi sforzi, che hanno comportato anche il lancio di una forte gamma di private label e di prodotti alimentari freschi. Ma niente e' servito a ottenere i ritorni sperati e ad allineare i risultati con la linea strategica, che impone di ottenere sempre notevoli crescite e notevoli ritorni.


Federdistribuzione mette l'accento sulla recessione estiva

Cobolli Gigli: "Dopo una manovra finalizzata al pareggio di bilancio bisogna puntare con decisione alla crescita, finalizzando da parte dello Stato e degli enti locali i principi di liberalizzazioni contenuti negli ultimi provvedimenti e impostando una riforma fiscale che, puntando sulla lotta all’evasione e non sull’a...


Zara mette radici in Italia

Evidentemente il business funziona. Non era del resto una novità che quello del capoluogo lombardo fosse il punto vendita di Zara al mondo che fattura di più al metro quadro. Una sede prestigiosa e di immagine come quella che Zara può vantare nel centralissimo corso Vittorio Emanuele, in effetti, non è cosa comune.


La fiducia dei consumatori scende al minimo

Anche in Italia la gente e' scoraggiata soprattutto dall'aspetto della mancanza di lavoro. Ma preoccupa pure la situazione delle finanze personali e delle loro prospettive. Non sembrano dunque esserci grandi speranze per quanto concerne le future intenzioni di spesa.


Unilever rimette in vendita Santa Rosa

Santa Rosa e' uno storico marchio italiano. Fondato nel 1968 ha gradualmente esteso i propri interessi anche al comparto dei rossi. La produzione avviene nello stabilimento di Sanguineto, vicino a Verona. Il brand conta su un parco consumatori di ben 5,8 milioni di famiglie fedeli.


La Provincia di Torino blocca Ikea

L'Italia del non sviluppo da' un'altra prova della propria creativita' perdendo un'altra occasione di occupazione. E' il secondo episodio di questo tipo che vede come protagonista il gruppo Ikea. Due mesi fa era stato revocata la costruzione della struttura toscana di Vecchiano, sepolta sotto un mare di carte e di corr...


Benetton si compra Pittarello

Nelle mani della famiglia Pittarello, che controlla una rete di 53 negozi, di cui 44 in Italia e 9 in Croazia, resta ancora una quota significativa, pari al 21%, della società, il cui acquisto è stato finanziato da un pool di banche guidato da B.Mps Capital services, Banca Popolare di Milano e Banca Popolare dell’Emili...


Bridgepoint (Limoni) acquisice La Gardenia e da' vita a un polo da 660 profumerie

In Italia, nononstante la presenza di numerose catene importanti, sia nazionali che estere, il settore della profumeria-cosmesi resta abbastanza frammentato dal punto di vista distributivo. La maxi fusione realizzata dal private equity Bridgepoint dovrebbe dare una robusta spallata nella direzione della concentrazione.