Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 05 Agosto 2020 - ore 17:30

NOTIZIA DEL GIORNO

Carburanti: la via del risparmio e' nel no logo?

Se il consumo nazionale e' di 26 milioni di tonnellate annue, o 33 miliardi di litri, applicando a questi totali la filosofia dei distributori “no logo”, presenti sia nella gdo che in forma di impianti autonomi, quale sarebbe il risparmio per gli italiani? Tenuto conto che il “no logo” ha prezzi inferiori di circa 10 c...


L'hi tech piu' spinto si mette in mostra a Las Vegas

In rassegna fra i protagonisti continuano a esserci i tv color, sempre piu' grandi, sempre piu' leggeri, sempre piu' connessi. Attesa per gli apparecchi Oled (Organic light emitting diode) di Samsung e di Lg: 55 pollici, 4 millimetri di spessore, 7,5 kg di peso. Insomma grandi quadri da appendere al muro. Gli Lcd class...


Vie commerciali: le migliori si trovano in Europa

I parametri adottati per assegnare i voti erano 4: decoro del punto di vendita e servizio alla clientela, aspetto della strada e atteggiamento dei passanti (cordiale, disponibile o meno). Hanno chiuso la peculiare rassegna Avenida della Libertad di Lisbona (27ma), Rue du Rhone di Ginevra, Des Voeux Road Road Central (H...


Milano dice si' alle aperture dell'Epifania e di domenica 8 gennaio

Una certa liberta' esisteva gia' prima, ma essa era regolata di volta in volta da balletti a base di deroghe e concessioni. Ma oggi tutto questo bizantinismo non ha più alcuna ragione di esistere. Caprotti: “Molte migliaia di persone delle regioni, dei comuni e delle associazioni dovranno trovarsi una nuova, piu' produ...


E domani saldi!

I dati dalle zone partite in anticipo, come Basilicata e Sicilia, non sono ancora arrivati. Dobbiamo accontentarci dei preconsuntivi di Confcommercio che, pur quantificando la spesa in abbigliamento e accessori in un gran totale di 6,1 miliardi non fissano un trend. La partita è ancora tutta da giocare.


Quegli shopper ecologici scomparsi dal Milleproroghe

Si scatena la polemica tra Fareambiente e Legambiente. Entrambe contrarie al ritorno ai vecchi shopper, si scontrano pero' sull'impiego del mais. Per la prima associazione e' un assurdo depauperare preziose risorse alimentari. Per Legambiente basta impiegare gli scarti vegetali e non dimenticarsi che l'Italia è stata a...


Orari del commercio: oggi cade ogni restrizione

Intanto si registra la rottura fra due grandi associazioni distributive proprio su questo argomento: da ieri, infatti, Federdistribuzione ha sbattutto la porta e se ne e' uscita da Confcommercio, non trovando un terreno di intesa sul tema della deregulation, almeno se si sa leggere fra le righe dei comunicati ufficiali...


Un Natale discount?

Gli italiani comprano, presso i discount, soprattutto generi alimentari, con una punta notevole (+34%) per verdure, generi caseari, zucchero, acqua. Sara' dunque un Natale discount? Probabilmente si', anzi, vista la recessione, Nielsen afferma che tutto il 2012 potrebbe svolgersi all’insegna del piu' spinto low cost.


Passano a Conad 43 punti di vendita Billa

Frank Hensel, presidente del comitato direttivo di Rewe International: ”L’Italia continua ad essere per Billa un mercato importante. Questa decisione ci consente di concentrarci sul format di successo del supermercato di vicinato nel Nord Italia. In tal modo le nostre risorse, umane e logistiche potranno essere utilizz...


Comparativa: il Giuri' da' ragione a Plasmon

Al di la' di tutto la Sentenza del Giuri' farà storia. Finora la comparativa, pure ammessa in Italia con il Dlgs 145/2007, non aveva mai raggiunto tanta aggressivita', ma si era limitata a blandi confronti, a volte senza nemmeno fare il nome dei concorrenti. Stiamo andando verso un’americanizzazione dell’advertising?


Confcommercio ha paura della troppa liberta'?

Il nodo delle liberalizzazioni e' una vera bomba che sta scoppiando nelle mani del Presidente del Consiglio, che si e' visto riversare addosso l’ira dei farmacisti, degli edicolanti, dei taxisti e chi piu' ne ha piu' ne metta. La replica dell’Esecutivo e' stata altrettanto dura: si va avanti. Peccato che in questo mod...


Il decreto SalvaItalia mangia le tredicesime

Le prime stime per la spesa alimentare nel 2011 evidenziano consumi ancora fermi, se non addirittura in calo. Al momento si registrano, sotto il profilo della quantita', flessioni dell’1,8% per la carne bovina, dell’1 per i prodotti ittici, dello 0,4 per gli ortaggi, dello 0,5 per i vini e gli spumanti, dell’1,4 per il...


Nicola Mastromartino prende le redini di Interdis

Nicola Mastromartino,‭ ‬50‭ ‬anni,‭ ‬salerenitano,‭ ‬è il leader della centrale milanese.‭ ‬Nominato all’unanimita' dal nuovo consiglio di amministrazione,‭ ‬assume la conduzione del gruppo in seguito allo scadere del mandato del precedente presidente‭ ‬Gianni Cavalieri. Mastromartino,‭ ‬già consigliere di amministrazi...


Farmaci: un aborto di deregulation

“Si fa strada una liberalizzazione fasulla che mantiene inalterati i privilegi di una casta: quella dei 16.000 titolari delle farmacie in Italia. E non tiene conto del fatto che i farmacisti che lavorano fuori dal circuito delle loro farmacie hanno la stessa professionalita' e garantiscono altrettanta sicurezza nella s...