Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 26 Ottobre 2020 - ore 13:01

MERCATI

Pasta: contrazioni e promozioni

Leggere contrazioni nel mercato della pasta secca, dove i consumi, pur riguardando sempre numeri importanti, sono in calo.


Frutta secca, torna il sereno

Trend positivo, dopo due anni di stallo, per la frutta secca. Le buone coltivazioni, il rinnovamento dell’offerta da parte delle aziende e le ottime performance delle private label hanno garantito la ripresa del comparto.


Primi di qualità

L’offerta di numerose ricette e di nuovi gusti, uniti alla qualità e al contenuto di servizio, contribuiscono ad aumentare i consumi di primi piatti liofilizzati, che anche negli ultimi dodici mesi hanno registrato crescite a doppia cifra.


Cresce la passione per il cioccolato

Un mercato dinamico e in crescita quello del cioccolato, grazie a un ritrovato interesse da parte dei consumatori e alle proposte innovative delle aziende.


Gli energy drink volano

Mercato pieno di vitalità, quello degli energy drink, dove gioca un ruolo importante l’acquisto di impulso. Il marketing si sbizzarrisce, con campagne pubblicitarie, eventi e competizioni. Regina incontrastata della scena è Red Bull.


Carni avicunicole, un mercato in ombra

Lo scorso anno la psicosi collettiva generata dall’allarme aviaria ha determinato il crollo delle vendite delle carni avicole.Ciò che ha causato i danni maggiori non è stata però la diffusione del virus ma le notizie poco chiare che hanno generato una vera e propria psicosi collettiva.


Olio d’oliva: il gusto della qualità

Cali di vendita per l’olio d’oliva, che pure continua ad aumentare il proprio giro d’affari. Secondo i dati di Gfk Panel Services Italia relativi all’anno terminante a ottobre 2006, il settore movimenta quasi 230 milioni di litri, evidenziando una flessione di 3,2 punti percentuali.


Lo sprint dell’ortofrutta

Acquisti in crescita per frutta e verdura nel 2006. Soprattutto sul fronte valutario (l’aumento del fatturato è a doppia cifra). Si consolida il peso della distribuzione moderna. Bene il saldo commerciale. Qualche delusione dal bio sul mercato interno.


Cereali e salutismo a colazione

Per iniziare la giornata con la giusta dose di energia ben 14 milioni di famiglie italiane scelgono i cereali per la prima colazione. Negli ultimi dodici mesi il comparto ha registrato un trend positivo.


Torte: l’innovazione premia il mercato

Un settore dinamico e in crescita quello delle torte pronte, sempre più apprezzate dai consumatori per la qualità, la genuinità e il valore aggiunto. Le aziende continuano a puntare su prodotti dai gusti golosi, con forme nuove e packaging accattivanti.


Yogurt: bilancio positivo

Un mercato ormai maturo, quello dello yogurt, ma capace di evolversi in maniera sorprendente e, di conseguenza, di ampliarsi. Nella categoria dei freschi rappresenta sicuramente la colonna portante.


La seconda giovinezza del prosciutto crudo

Dopo alcuni anni di crisi il prosciutto crudo torna a essere apprezzato degli italiani, come secondo piatto o come spuntino veloce durante la giornata, al taglio o già affettato in vaschette salvafreschezza.


Nel caffè crescono le nicchie

In un mercato maturo come quello del caffè tostato, nell’ultimo anno, a parte i listini, a crescere sono stati soprattutto i segmenti di nicchia, decaffeinati e cialde in testa.


Ancora successi per il pet food

Gli italiani sono sempre più attenti alla cura e al benessere dei propri animali domestici, per i quali si ritrovano a sostenere spese maggiori rispetto al passato.