Loading...
Aggiornato al: 23 Ottobre 2019 17:00
Normative
Novità per origine in etichette e privacy
Convertito in legge il "DL milleproroghe". Differita al 2007 l'efficacia dell'art.6 del Codice del consumo. Confermate le scadenze per la privacy. La legge, che sarà presto pubblicata in G.U., prevede che l'indicazione del Paese d'origine dei prodotti, se extracomunitaria, sarà obbligatoria solo dal 1° gennaio 2007 e comunque a partire dalla data di entrata in vigore del decreto di attuazione dell'art.6. Quanto alla scadenza relativa all'adozione delle misure di sicurezza per la privacy, è confermata la data del 31 marzo 2006. La disciplina della tutela dei dati personali viene però derogata con riferimento all'impiego, da parte degli imprenditori e dei professionisti, di tecniche di comunicazione a distanza diverse dall'uso del telefono e della posta elettronica: in sostanza, sarà possibile inviare messaggi promozionali mediante la posta ordinaria senza necessità di un preventivo assenso del consumatore, ferma restando la possibilità che questi comunichi successivamente di non voler ricevere corrispondenza. La legge differisce il termine per l'adeguamento delle prescrizioni antincendio relative alle strutture ricettive di ulteriori sei mesi (dal 30 giugno al 31 dicembre 2006), estendendo altresì il termine entro il quale le imprese devono aver presentato richiesta di nullaosta ai vigili del fuoco (dal 30 novembre 2004 al 30 giugno 2005). Infine, viene prorogato di sei mesi (al 30 giugno 2006) il termine per effettuare le denunce dei pozzi, ai sensi del D.Lgs. n.152/99.
20 Marzo 2006
Articoli Correlati