Loading...
Aggiornato al: 19 Novembre 2019 17:30
Libreria
Martini firma la guida “Making bitter choices”

Tutto il mondo “parla amaro” ed oggi Martini lo celebra con “Making bitter choices”, una guida con cui intraprendere un viaggio tra cultura e genetica del gusto, curiosità ed aneddoti storici legati al sapore caratteristico impiegato, oltre che da sempre nella tradizione culinaria e liquoristica italiana, anche nella mixology internazionale.

Una storia del gusto, quella del bitter, che affonda le sue radici nell’epoca di Ippocrate, che ha accompagnato i momenti storici più significativi come il Medioevo, con gli elisir di origine araba, e il Rinascimento, con Caterina de’ Medici, e che arriva fino ai giorni nostri, rendendo protagonisti i locali più in tendenza del globo: dal Dante di New York al Maybe Sammy di Sidney.

A rendere unico il libro sono soprattutto le creazioni realizzate da 39 bartender italiani di fama internazionale, ognuna delle quali pensata per essere anche replicata dagli appassionati. Sono diciassette i grandi “classici” reinterpretati, mentre ventidue sono le ricette inedite, tutte rigorosamente nel segno dell’amaro.

«'Making bitter choices' – spiega Nicola Piazza, Martini Brand Ambassador – è un viaggio nel mondo dell’amaro, esplorato nelle sue innumerevoli declinazioni e sfumature. Grazie al supporto dell’Archivio Storico Martini, dei Masters Beppe Musso e Ivano Tonutti, e di Roberta Mariani – Martini Global Ambassador – abbiamo voluto raccontare la storia dell’amaro, a partire delle tecniche estrattive, fino ad attingere al patrimonio liquoristico di Martini ed arrivare alla scoperta di Martini Riserva Speciale Bitter».

Un trend che attraversa l’intero Stivale: da Milano a Messina, il bitter è protagonista indiscusso dei principali locali della movida grazie a cocktail preparati dai migliori bartender italiani. Gli stessi che hanno voluto svelare i loro segreti per ottenere il drink perfetto, attraverso 39 nuove ricette contenute nel libro, realizzate con Martini Riserva Speciale Bitter, lanciato sul mercato nel 2017.

22 Ottobre 2019
Articoli Correlati