Loading...
Aggiornato al: 17 Gennaio 2018 15:30
Trend
Gli occhiali italiani presidiano i mercati mondiali

Per l’occhialeria italiana, nei primi otto mesi del 2017, si conferma il presidio dei mercati mondiali con una crescita tendenziale in valore del 4%. Con questi segnali di fiducia si è riunita a Pieve di Cadore (BL) l’assemblea dell’Associazione Nazionale Fabbricanti Articoli Ottici (ANFAO), la prima presieduta da Giovanni Vitaloni, eletto lo scorso luglio.

In assemblea, gli imprenditori hanno condiviso i primi dati tendenziali del 2017: export di montature cresciuto del 5,8% e occhiali da sole che segnano un +3%. Best performer gli Stati Uniti, da sempre primo mercato di riferimento per gli occhiali italiani, con un +8,1%.

Più tiepido l’andamento in Europa, che nel suo complesso assorbe oltre il 50% dell’export del settore, con un +2,7%, grazie soprattutto all’occhiale da sole (+4%).
Un dato importante è la ripresa delle esportazioni italiane nei Paesi BRIC, con una crescita nel periodo del 21,1% (+18,1% per le montature e +22,4% per gli occhiali da sole).

“Si conferma una “crescita normale” per l’export - commenta il Presidente Vitaloni -, allineata con una dimensione più vicina ai nuovi paradigmi generali di crescita post crisi. La forte presenza sui mercati mondiali è un elemento importante per il nostro settore: per questo, l’associazione continuerà a sostenere le imprese nel percorso di internazionalizzazione, attraverso le iniziative congiunte con ICE e il potenziamento di MIDO, per renderlo sempre più attrattivo per i buyer”.


L’edizione 2018 di MIDO, la manifestazione fieristica principale del settore a livello internazionale, di proprietà di ANFAO, si svolgerà a Rho Fiera Milano, dal 24 al 26 febbraio, un appuntamento imperdibile per il settore, cui convergono i maggiori gruppi industriali multinazionali, tutto il mondo delle lenti, del design, delle start-up, dei macchinari e della componentistica.

18 Dicembre 2017
Articoli Correlati