Loading...
Aggiornato al: 20 Settembre 2018 17:30
Tecnologia
Custom presenta il primo server telematico per il punto cassa

Custom presenta il primo server telematico per le barriere di cassa, un prodotto hardware di elevate prestazioni dedicato all'invio telematico dei corrispettivi, secondo gli ultimi requisiti normativi legati alla legge 127/2015 e alla conseguente abrogazione dei commi 429 a 432 dell’articolo 1 della legge 311/2004 prevista per il 31 Dicembre 2018. Un vero e proprio prodotto specializzato per i big retailers e non un adattamento di un registratore di cassa telematico alle funzioni di server RT.


Custom server Rt, questo il nome scelto dal Gruppo che ha ricevuto il Provvedimento di Approvazione a Dicembre 2017 dall’Agenzia delle Entrate. Diverse le soluzioni innovative: un hardware specializzato costituito da una “black box” facilmente integrabile nel back office del punto vendita e gestibile come una qualsiasi periferica in rete locale, grazie al suo web server integrato con l’obiettivo di mantenere elevati standard di sicurezza richiesti dal networking dei punti vendita DO/GDO.

Anche il processo delle stampe obbligatorie per normativa, come il giornale di fondo e la memoria fiscale, risultano semplici ed efficaci, garantendo la possibilità di utilizzare normali stampanti consumer già presenti nella rete locale dei punti vendita. Un hardware potente e sicuro, adatto anche a barriere con oltre 64 punti cassa. Custom server Rt, è sviluppato attraverso l'utilizzo delle più innovative tecnologie degli standard legati ai sistemi di pagamento elettronico.

Custom server Rt, ha anche il primato di essere stato certificato come primo hardware fiscale italiano che non utilizza più il “piombo fiscale”, oggi sostituito da un sigillo digitale elettronico, che permetterà anche l'aggiornamento fiscale da remoto, in modo sicuro e certificato e sopratutto senza lunghi e costosi interventi on-site.

29 Gennaio 2018
Articoli Correlati