Loading...
Aggiornato al: 22 Ottobre 2018 11:30
Successi e Strategie
Selex: qualità e innovazione premiano le marche del distributore

Marche del distributore sempre più centrali nelle strategie del Gruppo Selex, terzo operatore della distribuzione moderna nazionale. Ne sono una dimostrazione la crescita costante dell'assortimento di base e il lancio, nel corso degli ultimi anni, delle linee specialistiche premium, bio, salutistiche, gluten free, prima infanzia e 100% vegetale. Tutti segmenti a cui il consumatore guarda con sempre più interesse e sensibilità.

Nel 2017, il fatturato complessivo delle marche del distributore che fanno capo a Selex ha superato 800 milioni di euro, con una crescita del + 6% rispetto all'anno prima.
A offrire le performance più brillanti sono state le linee di specialità regionali, Saper di Sapori, e di prodotti salutistici, Vivi Bene Selex, con incrementi annui di oltre il 15%.
L'assortimento delle private label di Selex, presente anche quest'anno con un suo stand alla Fiera Marca di Bologna (17 e 18 gennaio), conta oggi più di 5.500 referenze in totale, suddivise tra i brand Selex, Vale e Il Gigante e relative linee specialistiche, Sù e Vanto per il canale cash & carry e prodotti con marchi di fantasia. Uno per tutti Le Vie dell'Uva, la linea di vini doc e docg selezionati dai migliori produttori in tutta Italia, che oggi rappresenta un punto fermo sugli scaffali dei supermercati del Gruppo.

Nelle categorie in cui è presente, la quota media a valore della Mdd di Selex supera il 18%, con picchi di oltre il 25% tra alcune imprese associate. Un contributo notevole allo sviluppo delle marche del distributore è stata l’attivazione dello “Shopping Bag”, programma continuativo di test e assaggi di prodotti effettuati da un panel di famiglie rappresentative della popolazione: un altro punto di forza e di distintività di Selex.

«Qualità e innovazione sono stati i driver della crescita degli ultimi anni e, allo stesso tempo, sono le sfide più importanti che abbiamo davanti - sottolinea Maniele Tasca, Direttore Generale di Selex - Continueremo a lavorare per migliorarci senza mai perdere di vista la dimensione della convenienza».

Nel 2018 proseguirà il lavoro di continuo affinamento e innovazione degli assortimenti, in particolare nei reparti più caratterizzanti, come l'area salute e benessere, per rendere sempre più personale e distintiva l'offerta.

«Nel corso dell'anno – conferma Luca Vaccaro, Direttore Mdd di Selex – sarà completato il restyling del marchio Selex, incentrato su system grafici diversi per macro categorie di prodotti. Arricchiremo inoltre l'offerta delle linee premium, come Saper di Sapori, con nuove specialità gastronomiche di qualità e tipicità e sarà inoltre rafforzata la linea Vegetale 100% Selex».

Novità in vista anche per il mondo Vale, la marca utilizzata in alternativa dalle imprese socie che operano in aree di sovrapposizione territoriale. La linea base sarà oggetto di un restyling che renderà i prodotti ancor più attrattivi, e sono stati studiati nuovi brand per le linee specialistiche. Accanto ai prodotti biologici e di filiera La Natura Vale e all'alto di gamma Val Or, nasceranno due nuove linee: una salutistica e l’altra per il petfood. Anche per Vale sarà ampliato l’assortimento, in parallelo a quanto fatto per il marchio Selex.


16 Gennaio 2018
Articoli Correlati