Loading...
Aggiornato al: 25 Settembre 2018 17:30
Successi e Strategie
Le vendite corrono per Cia-Conad

Francesco Pugliese entra nel board di Cia-Conad

Vendite al dettaglio per oltre 1,5 miliardi di euro nel bilancio di Commercianti Indipendenti Associati, una delle principali cooperative del sistema nazionale Conad, riunita in assemblea a Rimini il 10 maggio, anche per rinnovare il Cda. Nel board, fra l’altro, è stato confermato presidente Maurizio Pelliconi, Andrea Montanari ha assunto l’incarico di vicepresidente, mentre è entrato Francesco Pugliese, direttore generale e amministratore delegato di Consorzio Nazionale Conad.

In un mercato della distribuzione organizzata sostanzialmente negativo, le percentuali di crescita del 2017 suscitano particolare soddisfazione: +4,35% sui 12 mesi precedenti in omogeneo, +6% in assoluto (cioè includendo le nuove aperture).

Il patrimonio netto sale oltre i 671 milioni di euro, mentre il valore aggiunto generato (inclusi 9 milioni di imposte e tasse e 18,2 milioni di stipendi) è stato di 87 milioni di euro. Nello stesso periodo le vendite all’ingrosso ai soci sono state di 1 miliardo e 94 milioni di euro.

«Nonostante una situazione economica complessiva ancora caratterizzata da incertezza, il 2017 è stato per noi un anno di grandi soddisfazioni - commenta l’amministratore delegato Luca Panzavolta -. Il dato delle vendite è stato lusinghiero, ben oltre la concorrenza, e abbiamo consolidato ulteriormente la cooperativa dal punto di vista patrimoniale”.

Il piano di sviluppo 2018-2020 prevede oltre 320 milioni di euro di investimenti (43 nel 2017), per nuove aperture e ristrutturazioni totali e parziali dei punti vendita. Nel 2018 altri interventi riguardano l’avvio dei lavori al Centro Montefiore di Cesena, 10.500 mq di Gla, e un nuovo punto vendita a Lendinara (RO).

Da segnalare, tra le più recenti aperture il Superstore Conad a Forlì nel quartiere Cava e un Conad a Osimo (AN), oltre al ‘Bar Con Sapore’ presso il Conad Cofra di Faenza (RA) e i pet store del Superstore Cicogne, sempre a Faenza, e del centro commerciale Le Befane di Rimini.

Oltre alla Romagna (135 Pdv) i territori in cui opera Cia-Conad sono Marche (40 negozi), Veneto (25) e Friuli-Venezia Giulia (22), per un totale di 222 punti vendita articolati nei canali Iper (3), Superstore (28), Conad (62), City (116) e Spesa Facile (13).

La quota di mercato di Cia-Conad nel proprio territorio è pari al 12,9% (fonte Nielsen), in crescita sul 2016.

La base sociale è di 157 società, con 503 soci persone fisiche. Nella rete dei negozi, tra soci e addetti, sono occupate 6.451 persone, per il 65% donne. Il numero sale a 6.854 considerando anche la forza lavoro della Cooperativa e delle società di sistema (403 persone). Si conferma l’utilizzo largamente maggioritario di contratti a tempo indeterminato.

14 Maggio 2018
Articoli Correlati