Loading...
Aggiornato al: 17 Luglio 2019 17:30
Spot News
VOG, FINO AD APRILE MARLENE PROTAGONISTA IN EUROPA

(Terlano, 26 febbraio 2014) Da Italian a Euro-Brand. È questa la strada intrapresa in questi ultimi anni da Marlene®, il marchio delle mele prodotte dal Consorzio VOG, che anche nel 2014 sarà protagonista di una intensa attività promozionale in diversi Paesi del Continente.

La partenza in Italia e Spagna, dove il 28 gennaio ha avuto inizio il grande concorso Marlene®, che metterà in palio in entrambe le nazioni 4 vacanze di una settimana per 2 persone in Alto Adige / Südtirol nei Vitalpina Hotels Südtirol e 400 buoni da 40 € da spendere sul sito di abbigliamento e accessori Spreadshirt. 

Fino al 31 marzo acquistando le mele Marlene® sarà possibile partecipare a questo concorso, digitando sul sito internet www.win.marlene.it il codice di 9 lettere riportato sotto a ciascun bollino. Dopo aver inserito i propri dati personali, sarà possibile scoprire immediatamente se si è uno dei 400 vincitori e prendere parte all’estrazione del super premio finale. 

Anche in Belgio e a Cipro gli amanti delle mele Marlene® potranno tentare la fortuna con questa iniziativa. Nel Paese nordeuropeo a partire dal 10 febbraio e fino al 31 marzo sarà possibile vincere 100 buoni da 40 € e una vacanza in Alto Adige / Südtirol, mentre tutti gli abitanti dell’isola del Mediterrano avranno tempo dal 12 marzo al 25 aprile per portarsi a casa 100 buoni da 40 € e due premi in denaro dal valore di 1000 € ciascuno.

Per l’intera durata delle attività, in tutti i Paesi coinvolti sono previste diverse attività di comunicazione, fra cui pubblicità on e off-line, ADV sul punto vendita, Social media  Marketing e attività di PR. 

“A quasi due decenni dalla sua nascita, Marlene® continua i suo percorso di crescita in Europa” ha commentato Gerhard Dichgans, Direttore del Consorzio VOG. “Dopo il successo ottenuto in Italia e Spagna, ci auguriamo che anche i clienti e i consumatori finali di Belgio e Cipro possano apprezzare il nostro marchio, che è garanzia di qualità, competenza, territorialità e gusto” ha concluso Dichgans.

27 Febbraio 2014