Loading...
Aggiornato al: 16 Dicembre 2017 18:36
Spot News
Un confezionamento “premium” apre la strada a nuove possibilità di consumo e distribuzione per i prodotti di salumeria

Le tendenze globali verso stili di vita e scelte alimentari più sane continuano a spingere i consumatori italiani ad acquistare alimenti di fascia alta a prezzi più elevati. Nonostante l'incertezza economica, i prodotti di alta qualità quali le specialità tradizionali ad indicazione geografica protetta come le carni processate continuano a registrare un aumento nelle vendite, sia a livello nazionale che estero.

In questo tipo di mercato, i produttori e i retailer possono trarre vantaggio aumentando al massimo qualità premium e presentazione, nonché il gusto unico dei loro prodotti. Con l'aumento di esportazioni e importazioni, il packaging rappresenta un elemento importante per la tutela della sicurezza e qualità degli alimenti che devono affrontare una supply chain più lunga.

Aumento della domanda

Le carni lavorate sono percepite come fonte di proteine all'interno di una dieta sana e bilanciata. Sono anche considerate come una piacevole esperienza alimentare di alta qualità ed un pratico pasto veloce e sano. Il mercato ha visto questa categoria registrare una crescita del 5,2%, corrispondente ad oltre 555 milioni di Euro nei primi sei mesi del 2016, ed una crescita del 3% del volume di vendite rispetto ad altri settori alimentari.

I vari interventi in occasione dell’evento “Salumeria oltre i confini”, organizzato da Sealed Air, presso la propria sede di Passirana di Rho (MI), confermano che la grande sfida per produttori e distribuzione è quella di salvaguardare il gusto dei cibi, massimizzando allo stesso tempo la sicurezza alimentare e il tempo di conservazione. Questo obiettivo va perseguito in modo conforme con l'utilizzo di metodi tradizionali di stagionatura e cottura della carne e di tecniche che non si avvalgono di additivi e sostanze chimiche e che quindi sono molto richieste.

Il confezionamento ad alte prestazioni per prodotti premium

“In questo contesto l'innovativo sistema di confezionamento sottovuoto ‘skin’ aggiunge un valore significativo. Cryovac® Darfresh® di Sealed Air è ideato per ottimizzare la qualità dei prodotti, il gusto e la durata di conservazione senza necessità di additivi chimici. Il sistema di confezionamento impiega materiali top e bottom che creano un effetto seconda pelle (skin) attorno al prodotto, avvolgendolo senza distorcerne la forma e sigillando il gusto – ha spiegato Luca Grassi, Country Sales Manager di Sealed Air.

Il sistema ‘skin’ presenta saldature ermetiche, evitando qualsiasi esposizione delle carni processate all'aria ed a contaminanti esterni. Questi fattori, insieme all'elevata resistenza alla perforazione, forniscono alti livelli di sicurezza alimentare, preservando ed esaltando la qualità dell’alimento”.

“Darfresh® è ideale per proteggere sia prodotti affettati morbidi come prosciutto cotto e mortadella che prodotti più duri come i salumi stagionati. Questi prodotti a volte possono perforare e strappare la confezione, compromettendo il gusto della carne. Altri vantaggi in termini di performance di questo tipo di

confezione sono ideali per prodotti di fascia alta e sono associati all'elevata brillantezza della confezione. Questa caratteristica garantisce una maggiore trasparenza che, insieme all'aspetto naturale dell'‘effetto skin’, aumenta la commerciabilità del prodotto” - ha commentato Elena Casati, Sr. Marketing Manager di Sealed Air.

Made in Italy

“L'innovativo confezionamento non sostiene solo produttori e distributori per soddisfare la richiesta nazionale di prodotti di fascia alta, ma crea anche una significativa opportunità di aumentare le esportazioni.

Con le carni destinate a percorrere grandi distanze, il confezionamento assume un ruolo sempre più strategico per favorire le vendite e mantenere la crescita del mercato. Le carni rimangono più a lungo nella supply chain, riducendo il tempo disponibile per essere vendute ai consumatori. Il confezionamento deve quindi puntare ad un'estensione della durata di conservazione per compensare il tempo di viaggio più lungo e permettere alle carni di mantenere il loro invitante aspetto” – ha concluso Antioco Mei, Key Account Manager di Sealed Air.

04 Dicembre 2017
Articoli Correlati