Loading...
Aggiornato al: 20 Settembre 2018 17:30
Spot News
Semplicemente gallese: le carni gallesi ancora protagoniste in Italia

Il Welsh Lamb IGP, la pregiata carne ovina a indicazione geografica protetta proveniente dai verdi pascoli del Galles, è pronto per vivere una nuova stagione in Italia: è proprio questo, infatti, il momento per cercarlo nei principali supermercati della penisola. Da agosto fino alla fine dell’anno, l’Agnello Gallese IGP è nel pieno della sua stagione e proprio per questo dà il meglio di sé in termini di gusto, tenerezza e sapore.

In Italia, dove questa carne da anni è ormai riconosciuta come prodotto unico e pregiato, l’Agnello Gallese IGP arriva in piccoli tagli sottovuoto e, su richiesta, anche nelle nuove confezioni skin-pack. Costolette, spalla, cosciotto e pancia arrotolata sono fra i tagli più apprezzati dai consumatori italiani che, del Welsh Lamb, apprezzano in modo particolare il suo gusto naturale e fresco, dato dall’ambiente in cui nasce e cresce, la tenerezza e l’origine garantita.

“La strategia commerciale di HCC in questa nuova stagione è quella di rafforzare la presenza dell’Agnello Gallese nei punti vendita, fra i consumatori e i retailer sfruttando le nuove tecnologie, il web e i social network” afferma Jeff Martin, responsabile Italia della società gallese che promuove le carni rosse nel mondo. “Sulle nuove etichette che entreranno in commercio, ad esempio, abbiamo deciso di inserire un QR code grazie al quale il cliente sarà indirizzato al sito internet italiano dove troverà informazioni sulla carne, l’origine, gli allevamenti e soprattutto tante ricette e spunti in cucina”.

Accorciare la distanza fra il consumatore e l’ambiente verde e incontaminato da cui proviene l’Agnello Gallese – 20.000 kmq di pascoli e vallate dove nascono e crescono in modo naturale oltre 10 milioni di ovini, è di fatto uno degli obiettivi di comunicazione di HCC per il 2018-2019. Prosegue Martin “Semplicemente Gallese è il claim che abbiamo scelto per la nostra nuova campagna. L’Agnello Gallese non ha bisogno di molte presentazioni: il teritorio da cui proviene e il lavoro degli allevatori gallesi sono garanzia di origine e unicità, mentre le sue eccezionali qualità organolettiche lo rendono un prodotto premium apprezzato da tutti”.


Per maggiori informazioni www.agnellogallese.eu

10 Settembre 2018
Articoli Correlati