Loading...
Aggiornato al: 19 Settembre 2018 12:30
Spot News
Le fette da gioco made in Bergader

A poco più di due mesi dal lancio della nuova referenza – le fettine Almkäse – in anteprima nazionale nel corso dell’edizione 2018 di Cibus, l’azienda casearia Bergader Italia presenta il risultato del progetto consumer-oriented realizzato in collaborazione con Cairo Editore: la distribuzione su scala nazionale delle nuovissime carte da gioco brandizzate in allegato al numero 29 di Di Più TV del 17 luglio.

Una campagna mirata e strettamente legata all’immissione delle fettine Almkäse sui banchi della GDO, capace di arrivare a 60.000 affezionati lettori della rivista anche grazie a una fitta programmazione di spot pubblicitari sul canale La7 nella settimana precedente all’uscita del numero di Di Più TV.

E non è tutto, perché l’attesa delle carte da gioco è stata alimentata a partire dal 21 giugno da un’attività promozionale veicolata da Diva Cucina, il magazine di Diva e Donna specializzato nella ricettazione e d’autore e nei consigli per una buona e sana alimentazione. Argomenti, questi, che si sposano perfettamente con l’essenza del nuovo prodotto Bergader: le fette confezionate pre-tagliate, estremamente versatili e ideali per avvicinarsi al consumatore italiano interpretandone inclinazioni e preferenze, senza rinunciare al plus valore della qualità e della tradizione bavarese. La novità di casa Bergader – perfetta per il consumo out-door – si caratterizza per l’assenza di crosta e incarti e per il facile dosaggio, oltre che per il gusto intenso e inalterato nonostante l’assenza di conservanti.

Il suo packaging creativo e riconoscibile colorerà il retro delle carte da gioco, riconfermando la vicinanza del marchio Bergader Italia al consumatore finale e accompagnando l’acquirente italiano nei periodi di riposo.

Un progetto fresco, spensierato e coerente con i valori che da sempre rendono l’azienda un’eccellenza del comparto caseario, in Italia e nel mondo, e che dimostra l’intenzione del brand di porsi come punto di riferimento sia per il consumatore che per le insegne e la distribuzione, con investimenti rispondenti a tutte le istanze del mercato moderno.

09 Luglio 2018
Articoli Correlati