Loading...
Aggiornato al: 17 Ottobre 2018 11:00
Spot News
La semplicità: il nostro ingrediente più prezioso, è di nuovo stagione di Agnello Gallese IGP sul mercato italiano

Da numerosi anni ormai in Italia, ‘amico’ delle nostre tavole e apprezzato dai nostri palati, l’Agnello Gallese IGP torna come ogni stagione nel nostro mercato proponendosi ancora una volta in maniera inusuale e gustosa, ma sempre a livelli qualitativi d’eccellenza.

La coda dell’estate e l’avvio della stagione autunnale è, infatti, il momento ideale per ritrovare a scaffale questa carne ormai riconosciuta da tutti per essere tra le più entusiasmanti, sia per gusto che per qualità nutrizionali.

Il sapore si esprime al suo meglio e il consumatore attento lo sa, come evidenzia Jeff Martin, responsabile in Italia di HCC, la società gallese che promuove le carni rosse nel mondo.

“Una presenza sempre più importante nei punti vendita, un contatto diretto coi consumatori e un filo diretto con i retailer sfruttando anche le nuove tecnologie: questa sarà la strategia commerciale nei prossimi mesi”, spiega Martin. “Web e social network saranno il ponte verso il futuro di questa carne che ha origini antiche e metodi di allevamento tradizionali. Un filo indissolubile che lega ieri e il domani per prendere per mano il consumatore sempre più esigente e competente”.

A realizzare tutto questo concorrerà anche l’introduzione del QR code. “Sulle nuove etichette che entreranno in commercio, ad esempio, abbiamo deciso di inserire il QR code grazie al quale il cliente sarà indirizzato al sito internet italiano dove troverà facilmente informazioni sulla carne, l’origine, gli allevamenti e soprattutto tante ricette a cui ispirarsi in cucina”.

Anche i tagli saranno ‘a misura di consumatore’ e delle sue esigenze: piccoli tagli sottovuoto e, su richiesta, anche le nuove confezioni skin-pack. Costolette, spalla, cosciotto e pancia arrotolata sono fra i tagli più apprezzati dai consumatori italiani che, del Welsh Lamb, apprezzano in modo particolare il suo gusto naturale e fresco - dovuto all’ambiente in cui nasce e cresce - la tenerezza e l’origine garantita.

Tutto a base di ‘semplicità’ : e non a caso Semplicemente Gallese è il claim che è stato scelto per la nuova campagna. “L’Agnello Gallese non ha bisogno di molte presentazioni: il territorio da cui proviene e il lavoro dei suoi allevatori sono garanzia di origine e unicità, mentre le sue eccezionali qualità organolettiche lo rendono un prodotto premium facilmente apprezzato da tutti”.


Per maggiori informazioni: www.agnellogallese.eu

08 Ottobre 2018
Articoli Correlati