Loading...
Aggiornato al: 17 Ottobre 2019 17:30
Spot News
IFCO Systems premiata come “Best Performer dell’Economia Circolare” da Confindustria

Una prestigiosa conferma dell’impegno di IFCO nel promuovere attivamente il concetto del riuso e della condivisione, al fine di ridurre l’impatto ambientale e rendere l’intera catena di fornitura più sostenibile

IFCO Systems, leader mondiale nella fornitura di soluzioni di imballaggi in plastica riutilizzabili, conferma il proprio impegno a tutela dell’ambiente ottenendo da CONFINDUSTRIA il primo premio in quanto “Best Performer dell’Economia Circolare”.

Questo riconoscimento punta a valorizzare le imprese che maggiormente hanno saputo cogliere lo spirito e le opportunità di business offerte dal modello economico circolare per le diverse fasi del ciclo produttivo.

CONFINDUSTRIA ha riconosciuto il valore del modello di gestione logistica di IFCO SYSTEMS, da sempre contraddistinto da una forte attenzione all’ambiente: nel 1992 IFCO è stata infatta la prima a proporre un sistema di riciclo e riutilizzo delle RPC per il mercato F&V e oggi il modello IFCO SmartCycle™, basato sul principio Share and Reuse, garantisce massima funzionalità ed igiene in tutta la filiera dei prodotti freschi.

SmartCycle™utilizza cassette in plastica riutilizzabili (RPC) che vengono consegnate direttamente al fornitoree al centro di distribuzione, per poi rientrare presso i centri di raccolta e lavaggio IFCO, dove leRPC vuote vengono ispezionate, pulite, disinfettate e preparate per un nuovo ciclo. Inoltre, gli imballaggi RPC arrivano ripiegati, riducendo l’ingombro e ottimizzando così il trasporto e l’immagazzinamento con un ulteriore impatto positivo sull’ambiente.

I sistemi di lavaggio sono progettati da IFCO SYSTEMS per ridurre il consumo e per consentire il recupero di energia e il riutilizzo dell'acqua. In alcuni dei centri di lavaggio sono altresì stati implementati i processi di recupero e rigenerazione dell'acqua e del vapore, una tecnologia che verrà in futuro estesa ad altri impianti di lavaggio. Grazie a questo approccio innovativo, IFCO ha ridotto del 9% l’uso di acqua, pur lavando una maggiore quantità di RPC rispetto all'anno 2017.

20 Maggio 2019
Articoli Correlati