Loading...
Aggiornato al: 21 Novembre 2017 12:43
Spot News
Grande novità in casa Saclà

Novità in casa Saclà: una nuova linea di secondi piatti già pronti freschi biologici 100% vegetali a base di Mopur. Un'ottima soluzione per chi è attento alla propria alimentazione e cerca fonti di proteine alternative e fibre senza rinunciare al gusto.

Una chiara scelta di campo a favore di una alimentazione sana, gustosa e nutriente. Una risposta concreta a un consumatore sempre più consapevole nelle scelte dei prodotti da mettere sulla propria tavola (67%, indagine Nielsen), alla ricerca di proposte che coniugano “benessere e salute” (+8,4% sullo scorso anno, indagine Nielsen), con una predilezione per il vegetal sempre più marcata (8% degli italiani, fonte Eurispes).

Elemento cardine di questa nuova linea vegetale è il Mopur, preparato con ingredienti di alta qualità: glutine vitale di frumento, lavorato secondo un procedimento che ne aumenta la digeribilità, farina di grano e di ceci, olio extra vergine di oliva, lievito madre. Il risultato, dopo un anno di ricerca Saclà, sono Burger, Polpette, Nuggets ottenuti utilizzando un mix di verdure e Mopur, secondi piatti fonte di proteine e fibre con un’ottima digeribilità.

In esclusiva per la Grande Distribuzione nel banco dei freschi, la gamma viene proposta in vaschette da 160 grammi (equivalenti a due porzioni) e in tre sfiziosi formati: Burger, Polpette e Nuggets. Più nel dettaglio, il Burger di Mopur con farro e melanzane, o spinaci e piselli; le Polpette di Mopur sono proposte con spinaci e piselli, oppure ceci e lenticchie; la linea Nuggets di Mopur è composta da confezioni di ceci e lenticchie, o di ceci e paprika dolce. Bastano 2-3 minuti per scaldarli in padella o nel microonde a massima potenza o nel forno a 150° per 10 minuti.

Una nuova dimensione del gusto che rappresenta una valida alternativa per tutti coloro che scelgono una dieta priva di proteine animali, ma anche per chi, stando attento alla propria salute, vuol far felice il palato.

Ma le novità di Saclà non finiscono…

Saclà lancia una nuova linea sottoli: Legumi&Germogli. Tre le proposte pronte presenti sugli scaffali della Gdo sull’onda di quella che è stata definita la “rivoluzione vegetale” del sistema orticolo. In uno scaffale popolato di prodotti tradizionali, Saclà propone una innovazione rivolta alle ultime tendenze alimentari, dedicata a un pubblico attento alla nutrizione e ai nuovi trend culinari. Un consumatore alla ricerca di sapori diversi, con poco tempo per cucinare i legumi che invece richiederebbero cotture lunghe, deciso a sfruttare i benefici nutrizionali e gli apporti di proteine.

I germogli sono il must del momento, in voga nello scenario gourmet, “cibo vivo” sempre più apprezzato dal grande pubblico per le elevate proprietà nutritive. Insieme a loro, i legumi al centro di una seconda giovinezza, lontani anni luce della “carne dei poveri” come un tempo venivano definiti, oggi perfetta fonte di proteine vegetali per chi sceglie una dieta a ridotto contenuto di proteine animali.

Tre le proposte della nuova linea sottoli, perfetti da soli, ideali per arricchire insalate estive e per creare nuovi piatti gustosi e originali. Eccoli nel dettaglio.

Fagioli rossi e germogli di legumi. Mix di fagioli rossi e germogli di fagioli e lenticchie, molto nutrienti e ricchissimi di proteine, forniscono energia ed esercitano un’azione benefica sull’organismo. Adatti anche ai consumatori vegani, naturalmente senza glutine, sono senza conservanti e con materie prime di qualità.

Edamame, ceci e fagioli rossi. Edamame sono fagioli di soia tipici della tradizione giapponese. Il nome giapponese Edamame significa letteralmente "fagiolo dello stelo", perché i fagioli vengono di solito lessati mentre sono ancora attaccati allo stelo. Fino a pochi anni fa erano conosciuti solo tra gli appassionati di cucina orientale. Oggi, con il costante aumento dei consumatori vegani e vegetariani, così come dei cultori dei sapori orientali, l’Edamame è tra i legumi più richiesti per il suo caratteristico gusto dolce ed equilibrato, ma anche per il suo apporto proteico. Senza conservanti e naturalmente senza glutine.

Peperoni, ceci e olive nere. Una ricetta tradizionale dal gusto inconfondibile, saporita e subito pronta, perfetta anche per chi ha deciso di ridurre il consumo di carne e cerca fonti alternative di proteine. L’abbinamento perfetto di peperoni e ceci incontra l’oliva leccino italiana.

13 Novembre 2017
Articoli Correlati