Loading...
Aggiornato al: 14 Novembre 2018 17:30
Spot News
Eletto Prodotto dell’Anno 2019 - aperte le iscrizioni

Eletto Prodotto dell’Anno ha aperto ufficialmente le iscrizioni per l’edizione 2019.

Possono partecipare tutti i prodotti nuovi e innovativi lanciati sul mercato italiano tra gennaio 2017 e ottobre 2018. Aspettiamo di vedere tante novità di prodotto, nuove formule o ricette, nuovi formati e packaging, l’uso di nuove tecnologie: tutto ciò che comporti un’effettiva percezione di innovazione. Possono partecipare anche i nuovi servizi, per esempio bancari, telefonici, noleggio auto, etc.

La semplicità della metodologia di Prodotto dell’Anno è anche la sua forza: sono solo i consumatori a votare e ad eleggere i vincitori!

Gli italiani sono sempre più inclini all’innovazione, l’86% dei consumatori è propenso a sperimentare nuovi prodotti. Innovare è un valore chiave: significa creare prodotti cogliendo a pieno le aspettative che più soddisfano i bisogni del consumatore.

A volte però la forza del brand non basta a far riconoscere un prodotto innovativo. La marca deve essere affiancata da un codice di comunicazione chiaro e riconosciuto che ne evidenzi la natura del cambiamento. Un italiano su due ritiene, infatti, che i nuovi prodotti siano poco differenti rispetto a quelli esistenti. Un valido aiuto al consumatore è il Logo Eletto Prodotto dell'Anno che ha raggiunto una awareness dell’87% e che posto sulle confezioni attira l’attenzione e aumenta gli acquisti: il 72% degli italiani risulta essere più propenso ad acquistare un prodotto con il Logo.

Sono più di 12.000 i consumatori che eleggono i Prodotti dell’Anno attraverso la più importante ricerca di mercato sull’innovazione in Italia. L’indagine online - condotta da IRI, si basa su un panel rappresentativo della popolazione italiana. Il consumatore, tramite un questionario online, valuta i prodotti divisi in categorie merceologiche. Per ogni categoria viene eletto il prodotto che tra i competitor ottiene la media aritmetica più alta tra innovazione e soddisfazione, premiando non solo chi è riuscito a far percepire l’innovazione, ma anche chi ha soddisfatto i suoi user.

14 Maggio 2018
Articoli Correlati