Loading...
Aggiornato al: 20 Novembre 2017 17:30
Sostenibilità
Unicoop Firenze rafforza l'impegno ecosostenibile

Unicoop Firenze conferma la sua vocazione di attore leader nella sostenibilità praticata e confermando il suo ruolo anticipatore sceglie, prima in Italia nel comparto della grande distribuzione, la bioplastica MATER-BI di IV generazione di Novamont, frutto di filiere italiane integrate tra tecnologia, agricoltura e innovazione.



La scelta del MATER-BI di IV generazione a più altro contenuto di materie prime rinnovabili e maggiori performance tecniche permetterà a Unicoop Firenze di migliorare ulteriormente gli importanti risultati sin qui ottenuti grazie alla propria strategia anticipatrice della normativa nazionale che hanno permesso la riduzione del consumo di plastiche nel comparto dell’asporto merci e l’affermazione delle sporte riutilizzabili.

Unicoop Firenze ha deciso di ampliare l’utilizzo del MATER-BI di IV generazione anche agli shopper asporto merci e per i sacchetti dei reparti macelleria e pescheria dei suoi 103 punti vendita. Oggi il 70% dei clienti Unicoop Firenze ha imparato ad usare borse riutilizzabili e dal 2009, quando la Cooperativa ha deciso di anticipare la normativa europea sostituendo integralmente gli shopper tradizionali, ha ridotto i rifiuti plastici di 4.900 tonnellate e ha emesso nell'ambiente 3.000 tonnellate di anidride carbonica in meno rispetto a quanto sarebbe successo in assenza di queste scelte ecosostenibili.

02 Maggio 2017
Articoli Correlati