Loading...
Aggiornato al: 19 Febbraio 2019 10:00
Sostenibilità
Mareblu rilancia sulla pesca sostenibile del tonno
Mareblu, terza marca nel mercato italiano delle conserve ittiche e società del gruppo MW Brands, prosegue il suo percorso di miglioramento delle performance ambientali della sua filiera e di trasparenza verso il consumatore, valori portanti della sua mission.

Solo metodi di pesca sostenibili entro il 2016, la prima lattina di tonno pescato a canna per il mercato italiano entro il 2012 e un’etichetta sulla confezione più completa e trasparente sono i nuovi obiettivi fissati dal marchio italiano come ulteriore contributo per la salvaguardia della risorsa tonno e della biodiversità degli oceani.

Cinque sono le aree di intervento su cui si è concentrato lo studio per la definizione degli standard su cui l’azienda, dopo averne verificato fattibilità tecnica e industriale, si impegna pubblicamente: metodo di pesca, catture accessorie, tonno “pulito” per il mercato italiano, trasparenza e salvaguardia delle varietà a rischio e supporto alle riserve marine.
06 Marzo 2012
Articoli Correlati