Loading...
Aggiornato al: 24 Settembre 2017 16:00
Sostenibilità
Epta pubblica il quarto corporate social responsibility report

Crescita responsabile, attenzione verso le risorse umane e partecipazione a iniziative volte a promuovere principi etici: questi i temi affrontati nel quarto Corporate Social Responsibility Report di Epta. Un documento di cruciale importanza per l’Azienda, finalizzato a condividere con Stakeholder e Clienti i risultati economici, ambientali e sociali più rilevanti del 2015 e definire le linee strategiche future, all’insegna di un progresso sociale sostenibile. L’estrema affidabilità del Bilancio è confermata dall’Istituto TÜV Austria Cert GmbH che ha validato il CSR del Gruppo in linea con l’opzione Core G4 dello standard internazionale GRI (Global Reporting Initiatives).

Espressione concreta dell’approccio sostenibile di Epta è l’impegno nell’implementare soluzioni sempre più green. In dettaglio, infatti, ad oggi, il 100% dei banchi remoti è disponibile in versione a CO2 e più del 50% dei modelli plug-in funzionano a gas propano R290. L’offerta si arricchisce con centrali e sistemi a CO2, anche personalizzati, che permettono di integrare gli impianti di refrigerazione nel sistema edificio e riutilizzano il calore nella prospettiva di una transizione degli store verso Nearly Zero Energy Buildings (nZEB). Una “total solution” grazie a cui Epta è in grado di collaborare con i Retailer per la realizzazione di ecostore in qualsiasi zona climatica e in punti vendita di diverse dimensioni: dagli ipermercati ai convenience store.

Salvaguardia delle risorse e massima efficienza energetica per i suoi stabilimenti: l’installazione di impianti di cogenerazione, di pannelli fotovoltaici e i miglioramenti tecnologici introdotti nel processo produttivo hanno infatti consentito una riduzione del 12% del KOE (Kilograms of Oil Equivalent) per prodotto realizzato negli ultimi tre anni, mentre consistenti progressi tecnici hanno premesso di diminuire anche il consumo d’acqua, nella misura del 32% per unità prodotta rispetto ai dati 2013.

Epta crede nell’importanza della formazione continua, volta ad assicurare un’elevata professionalità a tutti gli operatori, sia interni che esterni all’Azienda e incentivare così l’introduzione di best practice e delle ultime tecnologie sul mercato. In dettaglio, per condividere le conoscenze acquisite negli anni nella progettazione e installazione in tutto il mondo di impianti di refrigerazione a CO2, il Gruppo ha creato l’Epta CO2 Training Centre. Il centro, che ha sede a Bradford nel Regno Unito, eroga corsi di formazione e aggiornamento volti a favorire l’adozione della CO2 ed ha preparato, ad oggi, oltre 600 ingegneri con lezioni esperienziali e teoriche nella loro lingua madre.

La ricerca della qualità e la volontà di promuovere l’eccellenza tecnologica sono da sempre la dimostrazione concreta dell’impegno di Epta a favore di un progresso sociale responsabile: valori concreti che hanno permesso al Gruppo di ottenere importanti riconoscimenti. Tra questi spiccano nel 2016 il Premio IxI di Confindustria in qualità di Azienda che investe con successo in ricerca e innovazione e, nel 2015, la VI edizione del Premio Di Padre in Figlio – il gusto di fare Impresa - che ha premiato Marco Nocivelli Amministratore Delegato del Gruppo Epta nella categoria Internazionalizzazione, come imprenditore che ha saputo vincere la sfida del passaggio generazionale, valorizzando l’operato del padre Luigi Nocivelli.

Inoltre, le soluzioni dei marchi Epta hanno conseguito diversi premi internazionali quali, in Germania, il German Design Award 2016 in virtù della portata rivoluzionaria della RevUP Family Costan e Bonnet Névé, una gamma che associa design sorprendente a massime prestazioni energetiche e l’ECOCARE 2014 per l’impegno del Gruppo a favore della salvaguardia dell’ambiente e dello sviluppo di soluzioni eco-compatibili; in Francia, Epta si è aggiudicata le ultime tre edizioni del prestigioso Janus de l’Industrie per la perfetta rispondenza dei sistemi dei suoi brand ai parametri delle famose"5 E" (economia, ergonomia, estetica, etica ed emozione) e l’Eco-conception 2015 per le performace d’eccellenza di SkyView di Bonnet Névé; in Italia Costan ha vinto il Premio Buone Pratiche per le Energie Rinnovabili e la mobilità sostenibile 2016 di Legambiente per la promozione delle tecnologie green e in Gran Bretagna il Gruppo è stato premiato ai RAC Cooling Awards, prestigiosa manifestazione di riferimento nel settore della refrigerazione e della climatizzazione, in diverse categorie nel 2006, 2007, 2009, 2014 e 2016.

Infine, Epta ha ottenuto il Certificato Elite, entrando a far parte della Community Elite, network di piccole e medie imprese Europee, creato da Borsa Italiana in collaborazione con Academy London Stock Exchange e prestigiose istituzioni ed organizzazioni nazionali.

24 Gennaio 2017
Articoli Correlati