Loading...
Aggiornato al: 25 Settembre 2018 17:30
Real Estate
Unicoop Firenze acquista 29 punti di vendita da Coop Centro Italia

Operazione immobiliare di grande respiro nel mondo cooperativo: Unicoop Firenze rileva, per 85 milioni di euro, 29 punti di vendita da Coop Centro Italia.

I negozi, attivi nelle provincie di Arezzo e Siena, già molto presidiate dal compratore, passano di mano in nuda proprietà. La transazione è soggetta al parere dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato.

L’acquirente entrerà in possesso del nuovo patrimonio solo fra 3-4 anni. Nel frattempo, la gestione rimarrà in capo a Centro Italia.

Non si tratta, naturalmente, di un puro investimento, ma di una manovra strategica, che, segna l’uscita di Centro Italia dalla Toscana. Il venditore infatti, con sede a Castiglione del Lago (Perugia), è attivo specialmente in Umbria, Lazio e Abruzzo.

Unicoop Firenze spiega che “il passaggio si inserisce in un percorso che vede impegnate le due cooperative in nuove forme di collaborazione che consentano di ottimizzare i risultati operativi e i futuri programmi di crescita. Si tratta di un deal teso a consolidare la presenza del gruppo Toscana. L’obiettivo dell’intesa è di sviluppare nuove sinergie fra le due coop, sinergie che hanno come obiettivo il miglioramento dell’efficienza delle rispettive strutture”.

Unicoop Firenze ha chiuso l’anno con 2.416 milioni di fatturato, in aumento dell’1,78%, 104 punti vendita in 7 province, 8.133 dipendenti (+61) e oltre 1 milione di soci.

Coop Centro Italia ha archiviato lo scorso anno con ricavi di 594 milioni di euro - +2,5 milioni a rete constante e +9,5 milioni a rete corrente – e oltre 470.000 soci.

07 Gennaio 2018
Articoli Correlati