Loading...
Aggiornato al: 21 Novembre 2017 12:43
Real Estate
Riapre, del tutto rinnovato, il centro commerciale Fanocenter

Fanocenter: il taglio del nastro

Noti fashion brand, un reseller ufficiale Apple, in arrivo, una galleria ampliata e con una grande novità nella ristorazione: questo in sintesi il profilo del Centro Commerciale Auchan Fano (Pesaro), che cambia nome e diventa Fanocenter.

Inaugurato giovedì 12 ottobre, in 12 mesi dall’inizio della ristrutturazione, lo shopping center è stato ampliato di 6.608 mq, arrivando a una superficie Gla di 11.200 mq, con 31 nuovi negozi, di cui 6 medie superfici, per un totale di 53 attività e un moderno ipermercato Auchan di 6.950 mq di vendita.

L’iper mette al centro i freschi, la panetteria con produzione propria, la pasticceria, la macelleria, la gastronomia e il bar. Grande enfasi è stata data ai localismi alimentari. Riapre anche la zona dedicata alla tecnologia, con elettrodomestici, telefonia e tv.

Le nuove medie superfici ospitano brand internazionali e nazionali: Terranova, Bershka, Stradivarius, Zuiki. Fra gli ingressi, si registrano, poi, le presenze di Zuiki, Aw Lab, Cotton & Silk, Jack&Jones, Conbipel, Hermitage. Per il bambino entrano Nucleo e Okaidi.

Nell'abbigliamento sportivo sbarca King Sport e, per le calzature, Il Laccio e Primadonna, mentre, negli accessori, debuttano le borse O bag, Anna Virgili, Pandora e Bluespirit. Negli occhiali da sole e da vista Grand Vision si aggiunge a Salmoiraghi & Viganò. Per la casa, infine, raggiungono Fanocenter i marchi Tiger e Thun.

La novità forse più significativa riguarda l'offerta enogastronomica, con la food court Degu-Stazione (250 coperti e 11 operatori), che rientra nell’ambito del progetto Emotional Food.

Realizzata in joint venture con Vacanze Romane l’area ristorativa è arredata come una stazione ferroviaria di inizio '900, con mattoncini rossi e lampioni vintage, per gustare, in 8 vagoni, le eccellenze proposte da ristoranti e bar: dalla pasta tirata a mano alle carni pregiate, dalla pizza gourmet ai grandi vini.

Per realizzare il nuovo Centro sono stati investiti 18 milioni di euro: Gallerie Commerciali Italia, filiale italiana di Immochan (Auchan Holding), ha scelto così di continuare a valorizzare una galleria amata dai clienti del territorio, creando 200 nuovi posti di lavoro.

Il legame con la comunità locale è confermato dalla volontà di affidare ai clienti, agli operatori e agli utenti Facebook la scelta del nuovo nome, Fanocenter appunto, risultato di un contest che ha coinvolto circa 2000 partecipanti.

“Fanocenter – conclude Edoardo Favro, amministratore delegato di Gallerie Commerciali Italia - è un complesso di nuova concezione, dove lo shopping fa parte di un'esperienza a 360 gradi, passando per un'offerta enogastronomica che si differenzia da quella di tutti i concorrenti. La nuova ristorazione tailor made è a misura di cliente, un cliente che cerca varietà, qualità, cibo gourmet e tradizionale”.


16 Ottobre 2017
Articoli Correlati