Loading...
Aggiornato al: 14 Ottobre 2019 15:00
Pubblicità
Tetra Pak protegge bontà e ambiente
“Nello spessore di un filo d’erba Tetra Pak protegge la bontà e l’ambiente”. E’ questo il primo claim della nuova campagna di comunicazione che vede protagonisti insieme a Tetra Pak i clienti Caviro, Conserve Italia, Granarolo, Parmalat e Zuegg.

Attraverso questa campagna Tetra Pak vuole sottolineare il valore eco-sostenibile dei contenitori per alimenti, composti per il 75% da carta proveniente dalle foreste svedesi, dove ha sede la casa madre del gruppo, coltivate appositamente per questo utilizzo.

“Nello spessore delle confezioni Tetra Pak, mezzo millimetro, come un filo d’erba – afferma Paulo Nigro, presidente di Tetra Pak Italiana – è espresso tutto il loro valore. Questi contenitori nascono da fonti rinnovabili, non dal petrolio. Sono riciclabili e quindi rispettano l’ambiente, proteggendo al meglio gli alimenti da luce e aria”

Sono cinque gli spot realizzati per questa campagna: stesso format ma diverso protagonista a seconda dell’azienda coinvolta. Si parte da una presentazione della nursery degli alberi in Svezia - dove, grazie a un apposito programma di tutela, per ogni albero abbattuto e utilizzato ne vengono piantati altri - per arrivare alla creazione dei contenitori in Italia, quindi a Tetra Pak, e al loro utilizzo da parte delle cinque aziende italiane coinvolte.

Per questa campagna, curata dell’agenzia Armando Testa, sono stati investiti 30 milioni di euro e nell’arco di dodici mesi verranno coinvolti tutti i canali, dalla televisione - Rai, Mediaset, La7, Sky e digitale terrestre - alla stampa, dal web fino all’ad-on-pack. Ma la presenza maggiore sarà quella in tv, con spot da 50” e 15”, sulla stampa con doppie pagine e su web.

Attraverso la campagna media viene annunciato anche il concorso “Vinci la Svezia” che permetterà, collegandosi al sito di Tetra Pak, di piantare un albero virtuale nelle Tetra Pak Forest e vincere un viaggio per due persone nelle foreste svedesi.
29 Marzo 2007
Articoli Correlati