Loading...
Aggiornato al: 18 Settembre 2019 15:00
Pubblicità
Metro consolida il legame con l'alta cucina
Fine d'anno all'insegna del consolidamento della partnership tra Metro, leader del cash & carry e il mondo dell'alta ristorazione con 3 sponsorizzazioni in tre settimane: Piatto D'Autore, Golosaria e Almaviva.

Dopo la sponsorizzazione tecnica di Piatto D'Autore, svoltosi a Milano il 24 ottobre, Metro ha dato il suo contributo ad altri due importanti eventi nel campo della gastronomia di qualità: il 12 novembre ha consegnato due premi nell'ambito di Golosaria 2006, in programma a Milano il 12 e 13 Novembre a Palazzo Mezzanotte, in cui ha premiato le Botteghe del Gusto, ovvero le botteghe tipiche più meritevoli, e i giovani Talenti, ovvero i giovani Chef, che hanno da poco aperto un ristorante e che più si sono distinti nell'arco del 2006. Nell'arco dello stesso fine settimana, Metro è stato main sponsor di Alma Viva Awards, la tre giorni promossa da Alma, Scuola Internazionale di Cucina Italiana, in svolgimento a Parma, presso la Reggia di Colorno l'11-12-13 novembre.

L'attenzione di Metro al mondo dell'alta ristorazione continua nei magazzini Metro, in cui sono stati studiati due folder ad hoc: Metro Chef, un catalogo periodico dedicato, con tutte le soluzioni professionali food e non food per gli Chef, e i quaderni di Epicure, ovvero delle guide di prodotti selezionati di alta gamma destinati all'alta ristorazione.

“Il legame tra Metro e il mondo dell'alta ristorazione non vuole essere un semplice rapporto di fornitura di materie prime eccellenti, destinate ai palati più esigenti” - dichiara Mario Maiocchi, Presidente e Direttore Generale di Metro Italia -. “Metro vuole essere un partner nel business dei suoi clienti, e occasioni come gli eventi cui abbiamo preso parte sono momenti fondamentali di ascolto e di confronto sulle reali esigenze professionali, per poter supportare i clienti nell'attività quotidiana e, dove possibile, per anticipare le loro necessità.

Per questo motivo selezioniamo i nostri fornitori sulla base della qualità che sono in grado di esprimere con i loro prodotti e curiamo da un lato l'ampiezza del nostro assortimento per poter garantire anche la reperibilità di prodotti esclusivi e di nicchia, e dall'altro il servizio, con package di differenti dimensioni, con la garanzia di presenza del prodotto sul magazzino, e con orari e giorni di apertura che consentano ai clienti di potersi rivolgere a noi anche nei periodi di più intensa attività lavorativa”.

Metro Italia è oggi presente sul territorio nazionale con 47 magazzini (in 3 distinte tipologie: Classico, Junior, Eco) in 16 regioni, vanta oltre 1.200.000 clienti professionali attivi, un giro d'affari di oltre 2.200 milioni di euro nel 2005, più di 4.800 collaboratori e 30.000 prodotti in assortimento: 11.000 referenze per il settore food (di cui 8.000 di prodotti secchi e 3.000 di prodotti freschi) e 19.000 referenze nel settore non food.

15 Novembre 2006
Articoli Correlati