Loading...
Aggiornato al: 15 Novembre 2018 17:30
Pubblicità
Fini cambia look alla linea Gli Autentici

A completamento della strategia di riposizionamento della marca iniziata lo scorso anno con la linea premium I Granripieni, nel secondo semestre 2018, Fini rinnova anche la sua linea più classica Gli Autentici.

Alla fine del 2017 tutti gli indicatori di performance de I Granripieni avevano segnato una crescita a doppia cifra: +25% di distribuzione numerica e +18% di ponderata a dicembre 2017, era aumentato il referenziamento medio della categoria a scaffale e cresciuta la rotazione di base dei prodotti (+13%). Tali trend si sono quindi confermati anche nel primo semestre del 2018, nonostante, negli ultimi tempi, il mercato stia mostrando qualche segnale d’affanno, in particolar modo nelle aree del Nord Italia.

Forte di questi risultati positivi, l’azienda ha deciso di rinnovare altre referenze: le attuali confezioni della gamma Gli Autentici, infatti, sono caratterizzate dalla presenza centrale del logo circolare Fini, che rende immediatamente riconoscibile l’azienda a scaffale, ma anche ben evidente il “Modena 1912” a riconferma del legame con la tradizione e il territorio.

Il blu, colore caratteristico di Fini, è la sfumatura dominante anche nelle nuove confezioni de Gli Autentici e fa eco all’aspetto della linea premium, seppur con una gradazione differente a sottolineare la distinzione tra le due gamme. Su ogni pack, oltre alla visibilità del prodotto attraverso una trasparenza sulla pellicola, vengono ben esplicitati anche i gusti del ripieno.

«Gli ingredienti del ripieno – racconta Roberta Morini, product manager Fini - sono stati riprodotti in foto a grandezza naturale, posati delicatamente su un piatto da portata, come fossero davvero pronti da assaporare. Le novità per Gli Autentici non si fermano all’estetica, ma riguardano anche le ricettazioni: non cambia la riconoscibile sfoglia ruvida, porosa e trafilata al bronzo tipica di Fini, ma le ricette di alcuni ripieni sono state rivisitate per offrire un gusto più pieno, ancora più morbido ed avvolgente in bocca».

23 Ottobre 2018
Articoli Correlati