Loading...
Aggiornato al: 16 Dicembre 2017 18:36
Prodotti
Pomì lancia la passata di pomodoro L+

La nuova passata di pomodoro è caratterizzata da una concentrazione superiore di licopene che, oltre a essere un pigmento e quindi il principale responsabile del colore rosso, garantisce una densità e una fragranza naturali.

Pomì L+, come tutti i prodotti del Consorzio Casalasco del Pomodoro, è ottenuta con frutti freschi 100% di origine italiana, maturi e lavorati subito dopo la raccolta. Anche in questo caso, inoltre, è possibile avere la tracciabilità di ogni singola confezione, inserendo sul sito istituzionale i dati stampigliati sul tappo della bottiglia.

La nuova referenza, dotata di diverse Certificazioni (Certificazione pomodoro 100% italiano e Filiera controllata per utilizzo di semi non OGM, ISO 22005:2008, GlobalG.A.P. e Disciplinare QC) è disponibile nel formato da 500 grammi con chiusura twist off.

Pomì è un marchio del Consorzio Casalasco del Pomodoro, prima filiera italiana nella coltivazione e trasformazione di derivati del pomodoro che oggi conta 370 aziende agricole associate che coltivano 7.000 ettari di terreno dislocati nella pianura Padana tra le province di Cremona, Parma, Piacenza e Mantova. Una terra che permette alle 550.000 tonnellate di pomodoro fresco raccolto di essere trasformato nei 3 stabilimenti di proprietà della cooperativa in prodotti esportati in 60 Paesi nel mondo. Il Consorzio Casalasco del Pomodoro ha recentemente acquistato il brand De Rica.

03 Ottobre 2017
Articoli Correlati