Loading...
Aggiornato al: 19 Settembre 2019 17:46
Persone
Laurent Zeller alla guida di Nielsen Connect per l’Italia

A seguito dell’improvvisa scomparsa di Roberto Pedretti, Laurent Zeller, classe 1958, alumno della Néoma Business School e della Camera di Commercio Franco-Britannica, Commissario Francese per il Commercio Estero, assume ad interim la leadership di Nielsen Connect per l’Italia.

La nomina coincide con la recente semplificazione dell’organizzazione dell’azienda, che ora è strutturata in due unità di business end-to-end costituite per velocizzare i processi e potenziare l’erogazione dei servizi. Le due unità, Nielsen Global Media e Nielsen Global Connect, raggruppano rispettivamente le soluzioni relative alle audience e quelle relative ai consumi.

La carriera di Zeller in Nielsen inizia nel 1982 nel dipartimento retailer services francese e si conclude in un primo momento nel 1993, quando da direttore commerciale Nielsen France passa alla posizione di amministratore delegato in Kantar, prima per la Francia e poi per la regione Asia-Pacifico e Africa, con sede a Hong Kong.

Nell'agosto 2001 rientra in azienda in qualità di regional managing director per le attività di consumer e retail panel, retail analytics, merchandising services e measurement science in Asia-Pacifico, con sede a Singapore, coordinando 17 Paesi. Torna in Europa all'inizio del 2005 nel ruolo di presidente e Ceo di Nielsen France e assume inoltre la responsabilità delle attività di consumer panel services per l’Europa Occidentale.

Nel gennaio 2009 è nominato group managing director / senior vice-president per l’Europa occidentale e orientale di Nielsen Custom Analytics, coordinando 40 Paesi. Nel gennaio 2012, inoltre, viene nominato Ceo e chairman del board di Nielsen France e dopo l’acquisizione del 2016 presidente A3Distrib. Dal 14 novembre 2018 ha il ruolo di senior advisor per Patrick Dodd, chief commercial officer, Nielsen Global Connect.


16 Aprile 2019
Articoli Correlati