Loading...
Aggiornato al: 15 Ottobre 2019 12:30
Notizia del Giorno
Scompare a 91 anni l'imprenditore Giovanni Ferrari

Lutto nel mondo dell'imprenditoria lombarda. Giovanni Ferrari, fondatore dell'omonima Azienda, è scomparso all'età di 91 anni.

Genio del mondo del largo consumo Giovanni Ferrari aveva 91 anni: è stato fondatore di Giovanni Ferrari Spa, storica azienda italiana di riferimento del settore caseario, presente sul mercato dal 1823.

Imprenditore capace e visionario, a 25 anni, negli anni Sessanta, Ferrari prende la guida dell'impresa di famiglia e, indovinando e cogliendo le opportunità della distribuzione moderna, trasforma un piccolo caseificio, nel cuore della pianura padana, in un'industria nuova e all'avanguardia. Dalla sua esperienza in campo caseario, prima in Italia e poi all'estero, porta sugli scaffali formaggi confezionati di qualità.

Negli anni Ottanta, in linea con il nuovo modello distributivo e con le aspettative del consumatore sempre più esigente, dà il via al mercato dei grattugiati freschi confezionati in atmosfera protettiva, un'innovazione pionieristica che ha cambiato per sempre le abitudini di consumo.

Il carattere rivoluzionario di questa innovazione tecnologica, presente sulle tavole di moltissimi italiani, è celebrato oggi a Milano all'interno della mostra “Genio e Impresa. Da Leonardo e Ludovico alle grandi storie di innovazione dei nostri giorni" organizzata da Assolombarda in collaborazione con Regione Lombardia e con il Consiglio regionale della Lombardia.

“In questo momento di grande dolore siamo grati a mio padre per averci trasmesso la lezione di vita più importante: coltivare sempre e comunque le proprie passioni" - dichiara Laura Ferrari, presidente di Giovanni Ferrari Spa e figlia dell'imprenditore scomparso -. Con questo insegnamento nel cuore, le mie sorelle e io, insieme a tutti i dipendenti, siamo orgogliosi di proseguire il percorso iniziato da mio padre: offrire prodotti eccellenti in grado di rispondere ai continui cambiamenti del mercato”.

Leggi anche la nostra intervista a Massimo Estrinelli, Direttore generale dell'azienda

10 Agosto 2019
Articoli Correlati