Loading...
Aggiornato al: 14 Agosto 2018 16:00
Notizia del Giorno
Novacoop tiene a battesimo il suo primo drive presso Le Fornaci di Beinasco (To)

Ernesto Dalle Rive

Ernesto Dalle Rive, presidente di Novacoop (più di 1 miliardo di fatturato), tiene fede alla parola data e lancia il Drive della rete Coop: l’inaugurazione è avventa ieri, 1 febbraio, presso il centro commerciale ‘Le Fornaci’ di Beinasco (To), un colosso gestito da Cogest Retail e forte di una superficie Gla di 52.000 mq circa.

Il servizio - al momento riservato ai torinesi, ma presto verrà replicato a Vercelli - si appoggia all’Ipercoop di 8.000 mq (4 milioni di clienti annui), locomotiva dello shopping center: si avvale di 7 addetti e mette a disposizione dei clienti 10.000 referenze da ordinare sul sito laspesachenonpesa.it.

L’ordine è pronto in 2 ore, mentre il ritiro è garantito 7 giorni su 7, in 3 fasce temporali – mattutina, pomeridiana e serale - di 60 minuti ciascuna, che si possono consultare sempre su Internet. Sulla rete è attivo un video tutorial che guida il consumatore nei primi passi.

Nuova per noi, la formula del clicca e ritira in auto, è normalissima da anni in Francia: creato 15 anni il drive allaccia una rete di oltre 2.400 punti vendita della Gdo.

L’innovazione, ricordiamo, rientra nel piano di investimento da 350 milioni lanciato tempo fa da Nova Coop sul capoluogo di Regione.

Dalle Rive ha approfittato dell’inaugurazione anche per esprimere il proprio punto di vista sugli ipermercati, interessati da un processo di riduzione delle metrature o di chiusure che ha visto il suo ultimo episodio nell’annuncio, da parte di Carrefour dell’imminente chiusura – anche se si parla già di possibili acquirenti, tra i quali Bennet - dei negozi di Borgomanero (No), Trofarello (To) e Pontecagnano (Salerno).

"L'epoca dei grandi ipermercati è finita – ha detto Dalle Rive -. Ma, nel rispetto dei nostri dipendenti, non crediamo che la soluzione sia introdurre le aperture h24. Semmai è necessario innovare l'offerta".

Guarda il video tutorial sul drive

02 Febbraio 2017
Articoli Correlati