Loading...
Aggiornato al: 17 Giugno 2019 17:30
Notizia del Giorno
Nasce l'Ente bilaterale per il welfare della distribuzione moderna organizzata

Claudio Gradara

È nato l’Ente bilaterale nazionale della distribuzione moderna organizzata, costituito tra Federdistribuzione e le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil.

“Non abbiamo solo dato attuazione a quanto stabilito nel primo Contratto collettivo nazionale di lavoro della distribuzione moderna organizzata (stipulato il 19 dicembre 2018, ndr.), ma abbiamo voluto mettere al centro dell'attenzione i lavoratori e le loro esigenze – commenta Claudio Gradara, presidente di Federdistribuzione -. La costituzione del nuovo organismo è il primo passo di un percorso che ci porterà a configurare una prestazione di servizi che innalzerà concretamente il welfare per i lavoratori. In questo modo abbiamo creato la cornice all'interno della quale il lavoratore, che ne avrà necessità, troverà innovative e rilevanti condizioni di assistenza e supporto".

L'Ente offrirà i propri servizi e le prestazioni agli addetti del settore più bisognosi di supporto, con interventi particolari rivolti alla famiglia e alla maternità.

Il nuovo organismo avrà una struttura nazionale per ottimizzare le risorse disponibili e ridurre i costi di gestione, garantendo efficienza attraverso l'informatizzazione e l'utilizzo di processi digitali di semplice utilizzo da parte dei lavoratori.

La copertura uniforme a livello nazionale delle prestazioni consentirà ai beneficiari di usufruire delle stesse opportunità, evitando gli interventi disomogenei di una gestione territoriale.

Leggi anche:Firmato il primo contratto nazionale per la Gdo

23 Maggio 2019
Articoli Correlati