Loading...
Aggiornato al: 26 Marzo 2019 13:40
Notizia del Giorno
Marco Bordoli amministratore delegato di Leader Price Italia

Se per Leader Price Italia il 2018 è stato l’anno del collaudo, con 5 aperture sul territorio nazionale, il 2019 sarà l’anno dell’espansione. La strategia coincide con una nuova nomina al vertice: quella, secondo quanto risulta a 'Distribuzione Moderna', di Marco Bordoli, in veste di amministratore delegato.

Bordoli è un top manager che non ha bisogno di presentazioni, essendo già amministratore delegato di Crai Secom e di Gruppo Levante, la nuova centrale di acquisto nata, nel novembre scorso, dall’accordo fra Crai e D.IT-Distribuzione italiana.

Leader Price Italia, società mista tra la francese Geimex (gruppo Casino) e Crai, è partita con lo sviluppo rete il 24 maggio, con il punto vendita di Como, per poi espandersi a Voghera (PV), Borgosatollo (BS), Vaprio d’Adda (MI) e Paratico (BS).

I negozi, tutti di dimensioni rilevanti, intorno agli 800 mq, si caratterizzano per la forte incidenza dei prodotti alimentari freschi e freschissimi, con un particolare accento sull’ortofrutta.

Creata nel 1990 l’insegna conta, in Francia, ben 800 supermercati, con un assortimento medio di 4.000 referenze di cui 3.000 a marchio proprio.

Il discounter è attivo anche nella Francia d’Oltre Mare (Martinica, Guadalupa, Guyana, La Réunion), in Svizzera, Nuova Caledonia, Belgio, oltre che in 6 nazioni africane, tra le quali Costa d’Avorio e Marocco.

07 Gennaio 2019
Articoli Correlati