Loading...
Aggiornato al: 19 Luglio 2018 15:30
Notizia del Giorno
Il vino a marchio privato supera il 60% di quota sullo scaffale europeo

Sempre più acquirenti trovano i migliori vini nelle proposte a marchio del distributore e le vendite europee, in supermercati, ipermercati e discount, superano i 90 miliardi di euro. In Francia, Germania, Spagna e Regno Unito le private label dell’enologia rappresentano addirittura il 60% e oltre. Lo afferma Plma di Amsterdam, l’associazione continentale di produttori di Mdd.

Commenta Brian Sharoff, presidente Plma: “La tendenza è fortissima. Distributori come Tesco, Carrefour, Aldi e Lidl hanno stabilito un elevato standard di qualità a bassi prezzi. E il pubblico risponde. Così la penetrazione dei vini a marchio nel mondo è cresciuta rapidamente negli ultimi anni e con lo sviluppo dell’e-commerce, il trend è in ulteriore espansione”.

La proposta, prima più basica, si è tramutata in un sofisticato assortimento di rossi, bianchi, rosé e spumanti presso quasi tutti i principali retailer. Aldi e Lidl hanno dato, in questo, un enorme impulso.

Considerata l’importanza delle cifre non si può non ricordare che, nella nostra Penisola, Lidl è in grande crescita, Aldi è in procinto di aprire e Leader Price Italia, in collaborazione con 5 soci Crai, ha messo sul tappeto un primo piano di aperture di 30 punti vendita nel 2018.

L’insegna francese, che fa parte del gigante Casino (40 miliardi di fatturato) partirà in aprile con negozi diretti compresi fra 500 e 1000 mq. Poi, come riporta ‘Il Sole 24 Ore’ in un’intervista a Carlo Buttarelli, ad di LP Italia, entro il 2020 i punti vendita dovrebbero salire a un centinaio almeno.

Dopo MarcabyBolognafiere - 17-18 gennaio - l’alta qualità dei vini a marchio del distributore sarà di nuovo sotto i riflettori nel 2018 quando si svolgerà, ad Amestardam, l’International Salute to Excellence Wine Awards della Private Label Manufacturers Association.

Le candidature, che si possono presentare fino al 21 febbraio sul sito dedicato, sono ora rivolte ai distributori di tutto il pianeta e non solo a quelli del nostro continente.

Nel 2017 al premio erano presenti 48 vini di alta qualità da 13 Paesi per 22 categorie di rossi e bianchi.

16 Gennaio 2018
Articoli Correlati