Loading...
Aggiornato al: 18 Ottobre 2018 17:30
Notizia del Giorno
Cura casa: gli specialisti drug fanno il pieno di vendite e battono i discount

Federchimica Assocasa, in collaborazione con Nielsen, ha presentato il 23° Osservatorio del mercato detergenti e prodotti per la casa.

Riassume il presidente di Assocasa, Giorgio Dal Prato: “In questa edizione si confermano graduali segnali di miglioramento, che portano il 2017 a chiudere in una sostanziale stabilità. Il sud si conferma ancora l'area geografica che mostra gli spunti più promettenti”.

Nel 2017 le vendite totali di detergenti e prodotti per la manutenzione domestica, esclusi i "disposable", segnano a valore un -0,2%. Nonostante un segnale generale piuttosto fiacco, le sorprese arrivano dall’analisi dei canali distributivi. Crescono in modo vivace i drug specialist (+5,9%), mentre restano stabili i discount (+0,3%) e i super (-0,2%) e rimangono in flessione gli iper (-1,7%).

Dunque i formati della Dmo con maggiore intensità promozionale risultano essere meno vincenti rispetto a quelli a bassa intensità.

Continua Dal Prato: "Questa edizione del nostro Osservatorio ci restituisce un quadro incoraggiante, anche se è evidente che la ripresa è ancora lenta. Il nostro settore continua nel suo impegno per soddisfare le nuove esigenze dei consumatori: si evidenzia un ritrovato interesse per i prodotti premium e, in generale, l'attenzione dei consumatori verso il benessere inizia a farsi strada non solo nel food, ma anche nella detergenza".

A livello di comparti, spicca la crescita dei disinfestanti (+4,8%), anche grazie al prolungarsi di condizioni climatiche favorevoli, trainati dagli insetticidi per striscianti e dagli insettorepellenti e dopo puntura. In territorio positivo si muovono anche i coadiuvanti da lavaggio (+0,5%), guidati dagli ammorbidenti concentrati (+3,1%).

Scarica il Market monitor Assocasa

16 Marzo 2018
Articoli Correlati