Loading...
Aggiornato al: 17 Agosto 2019 10:00
Notizia del Giorno
Bolton si mangia la filiera tonno dell'americana Tri Marine

Bolton Group acquista, per una somma che non è stata rivelata, la filiera del tonno dell’americana Tri Marine, una delle principali società mondiali di tonno sostenibile

Bolton, con sede a Milano e un fatturato che supera largamente i 2 miliardi di euro, è uno dei principali attori del mercato internazionale dei beni di consumo in vari settori, come alimentare (Simmenthal per esempio), prodotti per la casa e la cura della persona (Omino Bianco, Smac, Wc Net ecc.), adesivi (Uhu, Bison…) e cosmetici (Chilli, Bilboa, Somatoline e molti altri). Nel mercato del tonno in scatola è leader europeo con i marchi Rio Mare, Saupiquet, Palmera e Isabel.

Nell'operazione ha svolto un ruolo fondamentale la partecipazione di minoranza già detenuta da Bolton in Tri Marine dal 2013, partecipazione che ora è diventata controllo al 100 per cento.

Tri Marine, fondata nel 1971, manterrà il proprio nome e continuerà a essere diretta dall'imprenditore e manager italiano, da tempo residente negli Usa, Renato Curto, attuale amministratore delegato.

“Curto – si legge in una nota - ha portato l'azienda a diventare una delle società di approvvigionamento di tonno più grandi, più sostenibili e socialmente responsabili al mondo. Sotto il suo mandato Tri Marine ha ampliato la propria portata e influenza a livello globale e ha guidato l'industria con operazioni trasparenti e sostenibili. Tri Marine e i suoi partner sono stati da sempre innovatori: dalla partecipazione diretta alla ricerca sulla mitigazione delle catture accessorie, al conseguimento del Marine Stewardship Council (MSC) e delle certificazioni del commercio equo e solidale".

"Bolton è stato un apprezzato cliente e partner per molto tempo - ha ribadito Curto -. Questa transazione garantisce la nostra crescita e successo anche nel futuro. Mette i dipendenti, i partner, i fornitori e i clienti di Tri Marine in mani altamente capaci. Sono lieto che la nuova proprietà riconosca il valore strategico del mantenimento della forza lavoro esistente in Tri Marine, della rete di fornitori e della base clienti. Ora possiamo concentrarci ancora di più sul core business e continuare a muoverci nella direzione che il consumatore moderno ci indica”.

Aggiunge Marina Nissim, Ceo di Bolton Group: "Siamo orgogliosi della nostra partnership di lunga data con Tri Marine e accogliamo l'azienda nella nostra famiglia. Attendiamo con impazienza questo nuovo ed entusiasmante capitolo, che ci permetterà di fornire, al pubblico di tutto il mondo, il tonno di qualità più elevata e sostenibile”.

10 Luglio 2019
Articoli Correlati